Tecnologia

Una gioielleria produce un nuovo DualShock 4 in oro da 12.000 euro. Eccolo

Una gioielleria produce un nuovo DualShock 4 in oro da 12.000 euro. Eccolo

Il brand del lusso Brikk ha realizzato un controller per la PlayStation 4 di Sony chiamato Lux DualShock 4 (una delle console più diffuse sul mercato) per veri nababbi, come si legge nella descrizione presente sul sito ufficiale di Brikk, si tratta di un prodotto “squisitamente pratico, progettato per i giocatori dal gusto impeccabile”.

Il controller, disponibile in due versioni è placcato in oro 24k e poi rivestito con tre strati di vernice protettiva. La versione per ‘poveracci‘ ha il solo pulsante centrale PS in oro massiccio con sette diamanti incastonati, mentre quella di lusso ha nove pulsanti in oro massiccio tutti con ben 71 diamanti incastonati!

Il produttore offre anche diverse opportunità di personalizzazione: si va dalla placcatura in platino, oro rosa, rodio nero o magnesio fino ad arrivare a poter scegliere diamanti ancora più preziosi o altre gemme come rubini, zaffiri, e smeraldi.


I prezzi senza personalizzazioni vanno da ben 7.377€ per la versione base a 12.115€ per la versione deluxe, per poi salire alle stelle con le personalizzazioni su richiesta del cliente. Come potete immaginare, una versione extra lusso del DualShock 4 non può certo essere consegnata ai clienti in una confezione tradizionale. Ecco perché Brikk ha deciso di accompagnarlo con una valigetta in metallo dall’area molto premium. Forse i controller di gioco personalizzati sono andati davvero troppo oltre, insomma si tratta di certo di un qualcosa decisamente pacchiano che non ha assolutamente come target di mercato quello di massa. Proprio come gli smartphone e gli orologi extra lusso, solo una piccolissima percentuale di persone è in grado di permettersi questo accessorio.

Il costo di un comune DualShock 4 originale di Sony, costa 70 euro, questo pezzo raro realizzato in questa occasione ha un valore molto più importanti. Chissà quanti ragazzi se lo aggiudicheranno e se tra questi ci sarà qualche pro gamer, magari di Fortnite o FIFA 19. Voi cosa ne pensate, sinceramente?

articoli correlati

Superluna: ci risiamo, occhi al cielo per il 19 Febbraio

Italo Sorighe

Tutti i trucchi di Pokémon GO che dovresti conoscere

NozamaLab.com

Oppo Find X Lamborghini: caratteristiche e prezzo

NozamaLab.com

Come nascondere foto profilo su WhatsApp: un metodo efficace

Veronica Mandalà

Bitcoin molto male: società statunitense di mining in bancarotta

NozamaLab.com

iPad Pro migliore di un Macbook? Dove si sta spingendo Apple?

NozamaLab.com

Apple: multa da 500 milioni di euro dal fisco francese

Italo Sorighe

LIBRA, moneta digitale di Facebook, mette a rischio il sistema finanziario

NozamaLab.com

Xiaomi lancia il marchio “POCO”: Pocophone F1 caratteristiche in anteprima

NozamaLab.com

Avvistato Honor 9X: prime news dalla Cina

NozamaLab.com

Lenovo presenta un nuovo dispositivo pieghevole: ecco il brevetto

Gabriele Muraro

Smartphone pieghevoli 2019: la classifica dei più attesi

Veronica Mandalà