Economia Lusso

Quanto costa mantenere un figlio mensilmente: da 0 a 18 anni. Quanto costa un bambino

Quanto costa mantenere un figlio mensilmente: da 0 a 18 anni

Quanto costa mantenere un figlio mensilmente in Italia? Qual è il costo medio da 0 a 18 anni? Una domanda che ad un certo punto della propria vita si arriva a porsi. Quanto costa avere un bambino? Da piccolo e da più grande? Domande molto interessanti da indagare per progettare la propria vita futura. Probabilmente se stai leggendo questo articolo anche a te è venuta in mente questa domanda di carattere economico. Forse perchè desideri divenire genitore da qui a pochi mesi/anni o forse perchè sei un giovane ragazzo/a che dipende dai propri genitori e vuole capire quanto costa essere mantenuti sin da più piccoli, anche questo quesito più che lecito. Bene, siamo qui apposta per provare a rispondere in maniera statistica a questo quesito con i dati. Siamo sicuri possa essere un articolo molto interessante per tanti. Buona lettura.

Se stai progettando di avere un bambino e crescere un figlio in Italia, potresti essere giunto casualmente a questa domanda: ma quanto mi costerebbe mantenerlo fino a 18 anni? É fattibile? Ce la posso fare?

Una domanda molto utile che ti aiuterà a concretizzare le cose ed effettivamente farti fare il grande passo per mettere al mondo una creatura…e perchè no? Capire anche se è fattibile metterne al mondo più di una.

In realtà questo ragionamento ha a che fare con il carattere di ogni persona e la propria situazione finanziaria. Non tutti sono così “calcolatori” e si lasciano maggiormente guidare dai sentimenti, giustamente. Altri, invece, stanno valutando il momento giusto della propria vita per avere un figlio e poterlo sostenere senza problemi. Per altri ancora invece, capita e basta, magari senza farlo apposta. 🙂

Qualsiasi sia la tua situazione stiamo per vedere nel concreto i numeri relativi al mantenimento di un figlio da 0 fino a 18 anni.


Quanto costa mantenere un figlio da 0 a 18 anni

La domanda principe dell’articolo alla quale vogliamo rispondere con i dati. Lavori precari e stipendi ridotti costringono tantissime persone a fare più volte i calcoli prima di voler mettere al mondo un bambino, purtroppo. Ma è anche vero, come le leggi economiche ci insegnano, che il livello delle spese sono strettamente correlate al livello degli stipendi dunque ciò non è del tutto un problema.

Ogni anno L’Osservatorio Nazionale Federconsumatori (ONF) stima i dati relativi a questo tipo di quesito tracciandone eventuali rincari o diminuzioni nelle percentuali di spesa. È proprio questo l’ente principale sulla base del quale abbiamo tratto le nostre conclusioni in merito a questo argomento. Prima di fare un quadro generale sul costo complessivo di mantenimento di un figlio da 0 a 18 anni (Quanto costa mantenere un figlio mensilmente?), partiamo con i primi anni di età, in particolare i primi 12 mesi.

Quanto costa mantenere un figlio i primi 12 mesi dalla nascita

Il primo anno di età è abbastanza costoso: tra i costi pre nascita (ecografie, farmaci, integratori, esami del sangue, test di gravidanza) e i costi appena successivi (vestitini, biberon, passeggino, pannolini, culla, visite mediche, sterilizzatori, ciucci, pappe, giochini, biscotti, asilo nido, baby-sitter) arriviamo ad un costo medio annuale per il piccolo che si aggira tra i 7.000 € fino ad un massimo di 15.000 €.

Queste sono le spese standard per il primo anno. Si potrebbe scendere maggiormente nei dettagli ma essendo molto variabili vi riportiamo solo i valori medi.

Hai visto i nostri video su YouTube? ISCRIVITI AL CANALE

Quanto costa mantenere un neonato (al mese) – Costo figlio da 0 a 6 anni

Prendiamo un range di costi più ampio, da 0 a 6 anni (per avvicinarci più alla domanda: quanto costa mantenere un figlio mensilmente da 0 a 18 anni).



Nei primi 6 anni il costo dell’asilo è molto impattante. Si stima un costo di 550€ al mese + extra per i bambini da 0 a 6 anni comprendente di vestiti, asilo, cibo, pannolini, primi sport, giochi e altro ancora. A tal proposito ricordiamo che si tratta di un valore medio, arbitrario. Questo perchè a seconda del proprio livello di reddito (dei genitori) e del proprio comune di residenza in Italia si può spendere molto di meno come molto di più.

Costo figlio da 6 a 12 anni

Andiamo a dare un’occhiata ai 6 anni successivi, quindi da 6 a 12 anni di età. Siamo nell’età scolare. Il bambino o bambina inizierà ad andare alle elementari ed avere bisogni diversi. Vestiti, cibo, sport, smartphone (si i bambini di oggi iniziano da così presto ad utilizzare i gadget elettronici 🙂), giochi digitali (console) e altro ancora. In questo periodo rispetto ai 6 anni precedenti, il costo è ancora un po’ più alto, ci aggiriamo intorno a 600€ mensili + extra.

Quando aggiungiamo la variabile “extra” facciamo riferimento a costi extra non di routine a seconda delle abitudini di una certa famiglia o di un certo bambino. Un costo extra può essere, un regalo, un acquisto imprevisto (esempio: rottura dello schermo dello smartphone) e cose simili.

Hai visto i nostri video su YouTube? ISCRIVITI AL CANALE

Costo dai 12 ai 18 anni

Raggiungiamo ora l’età target… gli ultimi 6 anni (dai 12 ai 18). I costi lievitano ulteriormente a causa delle uscite. Sì perchè in adolescenza si inizia ad essere indipendenti, quindi uscire con i propri coetanei (costi alimentari extra, costi per esperienze, viaggi, avventure, vestiti, sport). Indicativamente siamo sui 700€ al mese + extra come costo per i genitori. In realtà ci sarebbe da fare una doverosa precisazione: l’età 18 è molto significativa e potrebbe far lievitare i costi a dismisura se ci aggiungiamo (proprio in quell’anno) il costo della patente e della prima vettura. In questo caso non contiamo nel calcolo queste spese extra ma potrebbero far parte della vostra realtà come in quella di moltissimi altri ragazzi. Questo perchè a 18 anni difficilmente si riesce ad essere completamente indipendenti.

Quindi, riassumendo quanto costa mantenere un figlio mensilmente? Facciamo i conti nel prossimo paragrafo.

Quanto costa mantenere un figlio mensilmente

Qual è quindi il costo mensile per un figlio fino a 18 anni? È arrivato il momento di appellarci ai dati di Federconsumatori come vi abbiamo accennato all’inizio.

Dai dati di riferimento dell’anno 2018 (anno di nascita del nostro sito tra l’altro) il costo medio di mantenimento di un figlio da 0 a 18 anni è stato calcolato essere di 173.560 €. Ciò si traduce in un costo mensile di circa 800 euro al mese. Potete prendere quest’ultimo dato come punto di riferimento e pensare che se un domani avrete un figlio, circa 800€ al mese saranno da destinare a lui e alle sue esigenze per vivere al meglio. Cosa ne pensate di questa cifra? Siamo molto curiosi? Vi aspettavate di più o pensavate fosse più economico mantenere un figlio fino a 18 anni?



Considerando che il reddito medio in Italia è di circa 1550€/mese, due genitori dovrebbero riuscire a sopperire a tali spese di mantenimento di un bambino per tutta la sua crescita ma ciò dipende da caso a caso.

Chiaramente, non smetteremo mai di ricordarlo, ogni nucleo famigliare è a sè. Sicuramente per alcune famiglie sarà una cifra parecchio alta mentre per altre si arriverà a spendere molto di più per la qualità della vita della propria prole.

A tal proposito, nel prossimo paragrafo vediamo i range di calcolo di costi di mantenimento di un figlio fino a 18 anni a seconda del reddito famigliare.

Hai visto i nostri video su YouTube? ISCRIVITI AL CANALE

Costo medio di un figlio fino a 18 anni

Sempre facendo riferimento ai dati dell’ONF ecco i costi medi divisi per fasce di reddito in Italia. Quanto costa mantenere un figlio da 0 a 18 anni? Ecco la risposta definitiva.

  • Famiglia con basso reddito, (indicativamente fino a 22.500 €/anno netti), ricordiamo per famiglia, non per singolo genitore. In questo caso mantenere un figlio fino al compimento dei suoi 18 anni costa mediamente 117.400 Euro.
  • Famiglia con reddito medio, (indicativamente fino a 34.000 €/anno netti). In questo caso mantenere un figlio fino al compimento dei suoi 18 anni costa mediamente 173.560 Euro. Come ricordate, si tratta del costo medio che vi abbiamo riportato nel paragrafo precedente.
  • Famiglia con alto reddito, (indicativamente oltre i 70.000 €/anno netti). In questo caso mantenere un figlio fino al compimento dei suoi 18 anni costa mediamente 288.600 Euro. Molto di più della media, più di 100 mila euro in più spalmati nell’arco di 18 anni.

Questi sono i valori medi che volevamo riportarvi e sui quali vi invitiamo a fare le vostre dovute valutazioni per programmare o mettere in cantiere eventuali figli. Dati molto interessanti, anche per poter provare ad organizzare la propria carriera lavorativa.



A proposito di lavoro, vi suggeriamo di leggere alcuni nostri articoli di rilievo: come trovare lavoro a Milano, trovare lavoro in Svizzera, trovare lavoro all’estero, migliori siti in cui cercare lavoro, come scrivere un curriculum efficace.

Ma non perdiamoci troppo in chiacchere e facciamo un piccolo passo indietro per rivedere i costi di “start-up” ovvero quelli precedenti alla nascita.

Quanto costa avere un bambino

Abbiamo già accennato all’inizio qualcosa al riguardo. Nei costi dei primi 12 mesi di vita del piccolo avevamo accennato nei primi paragrafi anche i costi pre-nascita che in realtà essendo precedenti alla nascita appunto andrebbero quasi fuori dal conteggio. Eppure essendo strettamente correlati al piccolo li abbiamo inseriti.

Volendo entrare più nello specifico, ecco alcuni costi annuali ai quali (soprattuto la mamma) è soggetta.

  • Test di gravidanza, più di uno: circa 40/50€ l’anno
  • Analisi del sangue / visite mediche (controllo di routine): circa 30-150€ l’anno
  • Ecografie: circa 1200€/ l’anno
  • Farmaci/integratori: circa 150€/l’anno
  • Abbigliamento da gravidanza: circa 500-1000€/l’anno

Sommando queste spese medie arriviamo ad un costo complessivo annuale di circa 2200€, solo per la parte di preparazione al bambino.

Tutti questi costi per quanto concerne il momento precedente al parto e quindi alla nascita del bebè. Ricordiamo però anche che sono esistiti (e ogni anno c’è qualche novità in tal senso) diversi bonus bebè, bonus asilo nido, bonus baby sitter e fondi per i nuovi nati che incentivano le nascite e aiutano i neo genitori a seconda delle loro fasce di reddito a mantenere i propri figli.

Quanto costa mantenere 3 figli

Siamo arrivati ad un punto interessante. Abbiamo visto quanto può arrivare a costare il mantenimento di un figlio da 0 a 18 anni… ma se i figli fossero più di uno? Come cambiano i costi? Raddoppiano? Triplicano? Il vantaggio principale dei secondi, terzigeniti è proprio la possibilità di “reciclare” oggetti ed esperienze del primogenito. Nei figli seguenti ci sarà la possibilità di abbattere i costi del vestiario, dei giochi, di vari oggetti e anche per esempio sconti su iscrizioni a sport, oratori, scuole ecc…



Dunque secondo le nostre stime i figli supplementari possono arrivare ad avere un costo inferiore del 50% rispetto al primogenito. Cosa significa? Significa che se il costo medio per mantenere un figlio da 0 a 18 anni è di 173.560 Euro, avere 3 figli non costerà 3 volte quella cifra ma “solo” il doppio (cioè 173.560 Euro + 50% di 173.560 Euro + 50% di 173.560 Euro). Quindi, sempre secondo le nostre stime, quanto costa mantenere 3 figli? Costerà circa 347.120€.

E averne 4,5,6…10? Lasciamo a voi i calcoli che dipenderanno realisticamente anche dal livello di stile di vita al quale li abituerete.

Quanti bambini sono nati nel 2020?

Quest’ultimo paragrafo per parlare di un tema molto importante: la natalità in Italia. Questo articolo è stato scritto la prima volta a febbraio 2021 (sicuramente seguiranno aggiornamenti negli anni), pochi mesi dopo la fine dell’anno 2020, l’anno della Pandemia globale.

L’Italia, come molti altri paesi, ha subito molto l’impatto di questa sventura planetaria e la puzza di una nuova crisi economica ha iniziato ad aleggiare sul Paese. Tutto ciò come ha influito sulla natalità nel Bel Paese?



Nel 2020 sono nati circa 400 mila bambini italiani, un risultato poco rassicurante che mantiene il trend di nascite negative di anno in anno. Si potrebbe star a parlare ore di possibili motivazioni e problemi annessi ma non è l’articolo giusto. Questo era solo un dato che volevamo riportare all’attenzione dei nostri lettori per dare un messaggio e far riflettere. Un paese che invecchia di anno in anno si indebolisce, abbiamo bisogno di invertire il trend delle nascite. Speriamo dunque in una crescita delle nascite da qui ai prossimi 10 anni. Questo è il nostro augurio e la nostra speranza in tal senso, senza lasciarsi spaventare dai costi.

Ad ogni modo speriamo di esservi stati utili rispondendo alla domanda: Quanto costa mantenere un figlio mensilmente da 0 a 18 anni. Vedremo se i dati cambieranno nel corso degli anni.

articoli correlati

Record di evasione fiscale per il sito Booking.com: 350 milioni di euro (IVA)

NozamaLab.com

Samsung investe sulla tecnologia in auto: 22 miliardi $ per guida autonoma

NozamaLab.com

Netflix e Youtube hanno abbassato la qualità dei video: Ecco il MOTIVO

NozamaLab.com

Oceani: livelli di ossigeno in calo, ecosistema a rischio

Alessandro Lella

iPad Pro migliore di un Macbook? Dove si sta spingendo Apple?

NozamaLab.com

WhatsApp Pay: nuovo metodo di pagamento in arrivo

NozamaLab.com

Apple progetta Macbook con sensori biometrici

Veronica Mandalà

Sanremo 2020 cachet: Quanto guadagnano i conduttori e gli ospiti

NozamaLab.com

Mercedes-Benz AMG GT 4-door: gioiello tecnologico

NozamaLab.com

Quanto guadagna Barbara D’Urso? Patrimonio della regina della tv italiana

Italo Sorighe

Bill Gates: “Ecco le 10 innovazioni tecnologiche che cambieranno il mondo”

NozamaLab.com

I lavori del futuro: 5 impieghi rivoluzionari che ci saranno nel 2030

NozamaLab.com