Bodybuilding

Mr Olympia 2020: bodybuilders qualificati, date, categorie, vincitori, streaming

Mr Olympia 2020

Il Mr Olympia 2020 si farà nonostante la pandemia mondiale, questa la decisione degli organizzatori della manifestazione più importante al mondo a tema bodybuilding, è solo stata spostata di qualche mese. I migliori culturisti al mondo si riuniranno anche quest’anno per sfidarsi a Las Vegas (Orlando, è cambiato anche il luogo della manifestazione, nel paragrafo dedicato al luogo vi spieghiamo tutto), mostrando su un palco il lavoro e gli allenamenti fatti durante tutto l’anno. Abbiamo deciso di creare un articolo approfondito per raccogliere tutte le più importanti informazioni sulla competizione con particolare attenzione alla categoria massima: i Mr Olympia. Nelle prossime righe troverete le risposte ai seguenti quesiti: chi sono i bodybuilders qualificati al Mr. Olympia 2020? Quali sono le nuove date e il luogo della gara? Quali sono le categorie principali? Dove vedere lo streaming del Mr Olympia 2020? Dove acquistare i biglietti? Chi sono i vincitori della competizione (verranno aggiornati subito dopo la sfida).

Questo articolo vuole essere un punto di riferimento per tutti gli appassionati italiani di bodybuilding che vorranno essere “partecipi”, almeno virtualmente a questa competizione. La curiosità è tanta, anche in Italia. Molti atleti internazionali godono di una fama importante sui social e gli sponsor sono sempre a caccia di nuovi “Bronzi di Riace” sui quali investire. Il nostro consiglio è quello di salvarvi il link di questo articolo che aggiorneremo nelle settimane vicine alla competizione e consultarlo per rimanere sempre aggiornati sui risultati del Mr Olympia 2020.



Bene, partiamo subito con il capire “quando” e “dove”. Prima di iniziare vi invitiamo a seguire su Instagram @ghisa_proteine_official, una pagina italiana di meme sulla palestra, sul fitness, sul bodybuilding che ci ha aiutato nella creazione di questo articolo che state leggendo.

Mister Olympia 2020 nuove date e luogo

Il Mr Olympia 2020 si terrà nell’hotel Planet Hollywood, situato nel cuore di Las Vegas (Nevada, USA) all’Orange County Convention Centernel, situato nel centro di Orlando. Quando? Nelle date comprese tra il 17 dicembre 2020 e il 20 dicembre 2020 (da giovedì a domenica, un weekend intero, come di consueto). Si tratta del famoso Joe Weider’s Olympia Fitness Performance Weekend in USA.

Questo spostamento di date è ovviamente dovuto alla situazione pandemica mondiale. Solitamente la competizione si è sempre svolta nelle prime settimane di settembre (Mr Olympia 2019, dal 12 settembre al 15 settembre). Quest’anno gli atleti avrebbero quindi avuto più tempo per prepararsi ma con non poche difficoltà e stress rispetto agli anni precedenti.



Nonostante varie vicissitudini si è comunque deciso di portare avanti l’organizzazione dell’evento e centinaia di atleti e atlete sono riusciti/e a qualificarsi nelle varie categorie di estetica e peso.

Invece, per quanto riguardail cambiamento della location, è avvenuto dopo che le restrizioni a Las Vegas si sono fatte sempre più stringenti fino ad un massimo di 250 soli spettatori. Troppo pochi! Da qui la decisione di spostare la manifestazione ad Orlando mantenendo sempre le sicurezze anti-covid.

Mr Olympia 2020 categorie

Quali sono tutte le diverse categorie nelle quali gli atleti si sfideranno? Sul sito ufficiale americano dei Mr Olympia si possono trovare tutti i qualificati e i vincitori delle diverse categoria. Vi linkiamo qua sotto le categorie di riferimento in modo tale che possiate visionarle voi stessi in modo più dettagliato.

Partiamo con l’analizzare le categorie maschili di riferimento per poi passare a quelle femminili.

Categorie Maschili

  • Mr Olympia: la categoria principale, con più seguito. I bodybuilders più grossi al mondo, per intenderci.
  • 212 Olympia: categoria di riferimento per un peso massimo di 212 libbre (96,1 kg). Flex Lewis è tra i vincitori più famosi degli ultimi anni, ma quest’anno salterà la competizione a causa di un infortunio.
  • Men’s Physique Olympia: la categoria di riferimento di atleti famosi come Jeremy Buendia, Ryan Terry, Jeremy Potvin, fisici più “asciutti” per intenderci. Al Men’s Physique 2020 quest’anno ci sarà anche l’italiano, Riccardo Croci e di questo ne siamo orgogliosi.
  • Classique Physique: la categoria del famoso Chris Bumsted, dove sapere fare il vacuum è essenziale. Quest’anno si è anche qualificato l’italiano Giuseppe Christian Zagarella.
  • Wheelchair Olympia: letteralmente la categoria per uomini in sedia a rotelle, sempre più seguita. Quest’anno il palco ospiterà il grandissimo Gabriele Andriulli, ovviamente italiano e di questo ne siamo orgogliosi.

Passiamo ora invece alle categorie femminili all’interno della competizione.


Categorie Femminili

  • Ms Olympia: l’alterego femminile del Mr Olympia, dunque la categoria fisica più estrema delle bodybuilders donne.
  • Figure Olympia: potremmo verosimilmente definirla come l’alterego del Classic Physique maschile.
  • Fitness Olympia: una categoria femminile intermedia tra le bikini e le Figure Olympia.
  • Bikini Olympia: probabilmente la categoria più seguita e apprezzata in assoluto, con i canoni femminili più classici. Quest’anno si è qualificata anche l’italiana Francesca Stoico in questa categoria.
  • Women’s physique Olympia: potremmo verosimilmente definirla come categoria alterego dei Men’s Physique maschili.

Ogni categoria fisica ha il suo fascino, i propri canoni estetici di riferimento sui quali basare la vittoria e differenziarsi dagli altri atleti o le altre atlete. Confidiamo in buoni posizionamenti da parte degli atleti italiani di quest’anno e magari qualche vittoria, qualche primo posto potrebbe essere una grande gioia.

Per questioni culturali e di mindset in questo sport gli atleti USA sono i favoriti essendo i più numerosi e anche i più forti in quasi tutte le categorie. Nonostante ciò, per i veri appassionati rimane uno show da non perdersi.

Professione bodybuilder

La professione del bodybuilder in Italia non è riconosciuta come in USA e in molte occasioni arrivare ad avere buoni contratti con gli sponsor non è affatto semplice. Sicuramente il palco del Mr Olympia, qualsiasi sia la categoria di riferiento, rispecchia la vetrina internazionale per eccellenza di questo sport e il traguardo più grande in assoluto dopo aver preso la famosa Pro-Card.
Ma non perdiamoci troppo in chiacchere e andiamo a scoprire più da vicino chi sono i qualificati al Mr Olympia 2020 nella categoria maschile più importante e seguita.

Mr Olympia 2020 partecipanti qualificati

Vediamo ora più nel dettaglio tutti gli atleti qualificati quest’anno nella massima categoria, coloro che si sfideranno per il titolo di Mr Olympia 2020:

  • William Bonac (Netherlands)
  • Rafael Brandao (Brazil) – (aggiornamento) non parteciperà al Mr Olympia 2020 causa operazione che dovrà fare.
  • Maxx Charles (USA)
  • Hadi Choopan (Iran)
  • Brandon Curry (USA) – vincitore del Mr Olympia 2019
  • Nathan DeAsha (UK) – (aggiornamento) in dubbo la sua presenza nonostante la qualificazione
  • Mamdouh Elssbiay (Egypt)
  • Regan Grimes (Canada) 
  • Phil Heath (USA) – “The Gift”, il più atteso sul palco dopo un anno di stop dalla competizione
  • James Hollingshead (UK) – (aggiornamento) non parteciperà volontariamente per prepararsi meglio il prossimo anno.
  • Dexter Jackson (USA)
  • Hunter Labrada (USA)
  • Seung Chul Lee (South Korea)
  • Cedric McMillan (USA) – (aggiornamento) non  gareggerà causa infortunio
  • Juan Morel (USA)
  • Lukas Osladil (Czech Republic)
  • Justin Luis Rodriguez (USA)
  • Antoine Vaillant (Canada)
  • Iain Valliere (Canada)
  • Akim Williams (USA)
  • Roelly Winklaar (Curacao)

Se siete dei veri appassionati di bodybuilding probabilmente li conoscerete quasi tutti. Sono atleti importantissimi per questo sport. Questa edizione in particolare della competizione sarà parecchio seguita poichè tornerà sul palco “The Gift”, il grande Phil Heat, 7 volte campione del titolo.

Pronostico vincitore Mr Olympia 2020

L’articolo verrà aggiornato tempestivamente appena sarà dichiarato il vincitore del Mr Olympia 2020, il 20 dicembre, nel paragrafo di riferimento “Mr Olympia 2020 vincitore“. Ma se volessimo fare un pronostico (che terremo nonostante il risultato finale)?



Sicuramente, Phil Heat è il favorito al titolo e anche l’atleta più atteso. Dopo essere arrivato secondo al Mr Olympia 2018 vinto da Shawn Rhoden e non avendo partecipato al Mr Olympia 2019 vinto da Brandon Curry è arrivato il momento di ripresentarsi sul palco e puntare a vincere il Mr Olympia 2020. Il ritorno di “The gift”, già 7 volte campione di fila dal 2011 al 2017 (compresi) è super atteso e dalle poche foto sui social dell’atleta, sembrerebbe tornato in grande forma.

Tra i nomi più interessanti che dovremmo quasi sicuramente vedere nelle prime posizioni ci sono (escluso Phil Heat): William Bonac, Mamdouh Elssbiay (meglio conosciuto come Big Ramy), Brandon Curry, Dexter Jackson, Roelly Winklaar e i più sottovalutati Nathan DeAsha e Regan Grimes che potrebbero ottenere un buon posizionamento.

Ma quali sono i canoni estetici che conosciamo sui cui basare il vincitore assoluto? Vediamo subito.

Canoni estetici Mr Olympia

Quali sono i canoni estetici o meglio le informazioni da controllare sui corpi degli atleti per valutare chi è il migliore? A certi livelli è una questione di genetica! Non vince il più grosso, ma il più “dettagliato” e con il maggior volume muscolare possibile.

Ecco i canoni principali da controllare:

  • Masse muscolari: grossezza e volumi
  • Rotondità muscolari
  • Qualità, finezza della pelle: più la pelle è sottile e maggiormente mostra i dettagli muscolari
  • Definizione: bassissima massa grassa
  • Proporzione e simmetrie: tra parte bassa del corpo, parte alta e parte laterale. Insomma, equilibrio tra tutti i distretti muscolari.

Per capire quale atleta sia migliore di un altro è bene paragonare i due fisici da vicino passando in rassegna ogni dettaglio muscolare a livello estetico.



L’atleta che a punti avrà il miglior compromesso tra tutti questi dettagli vincerà il titolo di Mr Olympia 2020 e successivi, ovviamente. Volendo riassumere: a parità di grossezza fisica, i dettagli sono quelli che realmente contano e la sfida si consuma per pochissime differenze a volte. Andiamo a dare ancora un’occhiata a Phil Heat nel prossimo paragrafo per capire ancora meglio.

Phil Heat 2020

A proposito di Phil Heat, vi consigliamo la visione di questo video motivazionale che lo ritrae in preparazione per la competizione e ne ricorda le forme e i volumi degli anni precedenti e le sue vittorie. Sicuramente riuscirete ad apprezzare ancora meglio il corpo dell’atleta.

Cosa ne pensate? Ha veramente ricevuto un dopo speciale per la sua genetica? Ad ogni modo il 20 dicembre 2020 aggiorneremo il prossimo paragrafo con il vincitore della competizione e chissà se ci sarà proprio il suo nome qua sotto.

Mr Olympia 2020 vincitore

Il vincitore del Mr Olympia 2020 è… lo sapremo il 20 dicembre e aggiorneremo questo articolo, in particolare questo paragrafo. Citeremo le prime posizioni in classifica della massima categoria e i relativi premi. Quindi vi consigliamo di salvarvi questo link e di ritornarci su il l’ultima giorno del Joe Weider’s Olympia Fitness Performance Weekend per scoprire tutti i dettagli.

Diamo ora un’occhiata agli sponsor della manifestazione di quest’anno.

Mister olympia 2020 sponsor

Quali sono gli sponsor principali di quest’anno per il Mr Olympia 2020? Come possiamo vedere sul sito ufficiale, vicino al classico logo della gara troviamo altri 3 piccoli loghi riguardanti i top sponsor. Quest’anno abbiamo: Trifecta Nutrition, un negozio online di piani alimentari e consegna di pasti bilanciati a domicilio, si tratta un’azienda molto famosa in California (USA), perfettamente coerente con il settore fitness e l’industria del bodybuilding. Poi troviamo Northern Chill, un’azienda che imbottiglia e distribuisce acqua minerale americana. Infine il terzo sponsor, come già da diversi anni è Wings of Strength, un’associazione promuove il bodybuilding femminile in USA.



Questi sono i 3 sponsor associati al Mr Olympia 2020 di rilievo ma è quasi scontato dire che oltre a questi,  vi sono moltissimi altri sponsor e media partner che seguono da vicino la competizione e gli atleti.

Ok la gara, ok il luogo e la data, gli atleti e gli sponsor, ma essendo una evento fisico, dove si possono comprare i biglietti? Ve lo indichiamo subito nel prossimo paragrafo.

Biglietti Mr Olympia

I biglietti del Mr Olympia 2020 si possono acquistare passando dal sito ufficiale e atterrando su TicketMaster, potete controllare in questa pagina. Sicuramente per questioni di pandemia, quest’anno la disponibilità di biglietti sarà più ristretta e con prezzi leggermente diversi. Mediamente i biglietti per la finale possono arrivare a costare fino a 700$ a persona.

Ad ogni modo, solo per la situazione straordinaria di quest’anno, come si può leggere negli avvisi del sito ufficiale del Mr Olympia, qualora si dovesse arrivare purtroppo ad una effettiva cancellazione della competizione, ci sarà la possibilità di ottenere un rimborso del biglietto. Vi invitiamo a consultare il sito ufficiale per maggiori informazioni.

Ci teniamo anche a precisare che la possibilità di cancellazione è alquanto remota. Il condizionale è d’obbligo ma ci sono tutti i presupposti per svolgere la competizione in totale sicurezza, nelle nuove date stabilite. Avete mai visto una gara del Mr Olympia dal vivo?

Mr Olympia 2020 streaming – dove vedere la gara

Ma noi dall’Italia dove possiamo guardare la gara? In diretta streaming? Su che sito viene trasmessa? Sicuramente vi terremo aggiornati pubblicando  su questo articolo i vari siti o il sito principale che trasmetterà l’evento in diretta streaming.



L’anno scorso, il media partner, nonchè sito ufficiale di diretta straming era il seguente: https://www.digitalmuscle.com/olympia/. Andando sul sito potrete visionare anche il repaly del Mr olympia dell’anno scorso, chissà se anche quest’anno verrà trasmesso lì il Mr Olympia 2020. Sicuramente aggiorneremo questo articolo una volta scoperti maggiori dettagli, quindi tenetelo d’occhio.

Anche quest’anno lo show numero uno al mondo di bodybuilding regalerà spettacolo. Vi invitiamo a seguire su Instagram la pagina italiana @ghisa_proteine_official che ci ha consigliato e supportato per la creazione di questo articolo. Vi aggiorneremo nelle prossime settimane per ulteriori dettagli sul Mr Olympia 2020.

Loading...

articoli correlati