Lusso

Medici di Base:quanto si guadagna e come fare per diventarlo

medici ricchezza

Quando si decide di entrare a fare parte di una facoltà universitaria, chiunque esamina vari aspetti tra i quali il percorso di studi e i possibili sbocchi a livello lavorativo, dunque le opportunità di carriera che si potranno avere con l’acquisizione di quelle competenze.


Tra tutti gli aspiranti , una categoria in particolare sembra la più favorita nonostante la crisi economica, sono gli studenti di medicina.
Tra le varie opportunità per questi individui esiste quella di divenire medico di base, una professione per quanto difficile molto ben remunerata rispetto alla media italiana.


E allora come fare per diventare medico di base?
Naturalmente il primo passo sarà quello di superare il temutissimo test di ammissione che permetterà di accedere all’iscrizione al ramo della medicina.
Dopo occorre superare gli esami statali che porteranno il laureando ad ottenere il titolo di medico chirurgo e gli doneranno la possibilità di effettuare l’iscrizione all’ ordine dei Medici che non sarà sufficiente poiché dopo necessiterà di ottenere un ulteriore specializzazione in medicina generale.


Infine per poter diventare medico di base servirà inserire il proprio nome nelle liste regionali della associazione sanitaria locale e aspettare di essere chiamati ad esercitare la propria professione.
Come in ogni campo sarà preferibile per accorciare i tempi accumulare esperienza sul campo tramite dei turni come guardia medica e sostituo di altri medici di base.
Ma dopo tutto questo, quanto si andrà a guadagnare?


Il reddito del medico di base ripetiamo è al di sopra di quello percepito da altri professionisti, ma è relazionato al numero di pazienti di cui si occupa che non può però superare i 1500 individui.


Il salario dunque oscilla dai 35 euro ai 70 euro nel caso il numero di pazienti si aggiri su una cifra inferiore alla metà del tetto massimo.
Dunque in media un medico di base arriverebbe a guadagnare fino a 6.000 euro lordi al mese se si considerano anche le maggiorazioni percepite per la disponibilità nelle ore notturne e i contributi per i pazienti anziani.


Vale la pena dopo tutto sforzarsi di spendere tanto tempo dietro all’iter formativo per raccoglierne gli apetitosi frutti quando si andrà ad esercitare la professione vera e propria.

Loading...

articoli correlati

Migliori Laptop da regalare a Natale: scegli il tuo preferito

Nozama Lab

Le migliori aziende in cui lavorare in Italia: Classifica top 10

Nozama Lab

Quanto guadagna Ninja? Le ricchezze del più forte giocatore di Fortnite

Nozama Lab

Quanto guadagna Barbara D’Urso? Patrimonio della regina della tv italiana

Italo Sorighe

1 giorno di Trading durante il mercato influenzato da Coronavirus ($100K)

Nozama Lab

Come realizzare una STAMPA su TELA personalizzata con una semplice APP

Nozama Lab