Tecnologia

Fortnite: come vincere il 100% delle partite. Consigli avanzati per Top Gamer

fortnite consigli avanzati

Ci sono una serie di trucchi e consigli per giocare su Fortnite alla modalità Battle Royale che valgono a prescindere dalla situazione e dalla partita, e noi ve li elenchiamo qui di seguito.

  • Quando ci si muove da un’area o quando si costruisce la prossima, è bene evitare di esporsi in campo aperto. Utilizzate gli alberi, le scogliere o gli edifici come copertura per evitare di essere avvistati. Se verrete colti impreparati non resistereste infatti per più di qualche secondo.



  • Anche se avete raggiunto la zona franca, non pensate che tutti i giocatori siano lì, visto che molti arriveranno dopo. Ricordatevi di questa dritta per evitare di essere colpiti alle spalle.
  • Se vedete un giocatore, o sentite degli spari nei paraggi, fate attenzione all’approccio che scegliete, perché potreste essere sopraffatti in potenza di fuoco e numero. Allo stesso modo, potete sempre avvantaggiarvi di situazioni in cui altri giocatori se le stanno dando a gambe levate e sono tutti feriti. La ricompensa potrebbe essere la raccolta di armi e proiettli di valore, ma è rischioso.

    • Un buon paio di cuffie è quasi indispensabile per giocare, visto che vi permette di sentire i nemici che si avvicinano alle vostre spalle. In Fortnite Battle Royale, infatti, il rumore dei passi è ben più accentuato rispetto agli altri shooter.
    • Le armi e le risorse spawnano all’interno di edifici e strutture, e proprio come un PUBG appaiono con una cadenza maggiore nelle aree affollate. Questo non equivale a dire che dovete buttarvi a capofitto, visto che questo potrebbe attrarre altri giocatori. Occorre valutare bene e dosare la ricerca del loot con la prudenza.



  • Una pratica molto diffusa nei giochi Battle Royale è di chiudere la porta dietro di voi dopo aver fatto ingresso in un edificio. Questo vi aiuterà ad accorgervi di intrusi con il suono della porta.
  • L’ideale è avere un range di armi vario per diversi scenari: uno shotgun per gli scontri ravvicinati, fucili per il medio raggio, e fucili di precisione per la distanza. Gli oggetti curativi sono abbastanza rari da trovare, ma utili da avere in certe situazioni.

Su fortnite vince il più astuto. Consigli avanzati

Adesso che abbiamo steso le basi, vediamo quali sono le meccaniche di gioco più approfondite.

  • Non ci si può stendere a pancia in giù in Fortnite, quindi è impossibile mimetizzarsi nell’erba alta e farsi strada lentamente verso un edificio.
  • Il rumore dei movimenti è molto marcato in Fortnite, molto più che in PUGB. Per cui pensateci bene prima di spostarvi in un luogo aperto abbastanza silenzioso, i nemici, specialmente se dotati di buone cuffie, vi sentiranno e troveranno.
  • Potete comunque accovacciarvi per nascondervi meglio, e muovervi più velocemente da accovacciati premendo il tasto dello sprint, come fareste se foste in piedi.
  • I proiettili lasciano delle tracce, quindi sarà più facile capire da quale direzione provengono.

fortnite consigli top gamer

    • Se trovate una pila di pneumatici, potete attraversarli per ottenere una spinta verso l’alto, un ottimo modo per arrivare sul tetto degli edifici o di punti d’osservazione, o per evadere da insidiose caccia all’uomo.



  • Utilizzate sempre la mappa per raggiungere la vostra destinazione in maniera sicura.
  • Non ci sono veicoli in Fortnite, ma visto che la mappa è piccola rispetto a quella di PUBG, è più facile raggiungere il cerchio della salvezza in tempo prima che arrivi la tempesta.
  • Con lo sprint non potrete sfuggire alla tempesta, ma così come avviene in PUBG, potete starvi all’interno per un po’ di tempo, prima che la vostra salute si esaurisca completamente.
  • Anche se dovreste evitare la tempesta, alcuni pensano che stare al limite di esse sia una tattica, specialmente nelle fasi avanzate in cui potete sparare dall’esterno all’interno. La buona riuscita però dipende ovviamente da fattori come la vostra posizione, l’equipaggiamento, la salute e via dicendo.
  • La mappa non è molto ampia, la densità di giocatori è quindi più alta rispetto a PUBG. Ne conseguono incontri più frequenti e più veloci.



  • Le armi e le munizioni fluttuano in aria, quindi è facile scorgerle quando vi trovate a distanza.
  • Lo stesso concetto si applica alla morte dei giocatori, quindi non c’è bisogno di controllare tra i resti di un corpo a distanza ravvicinata.
  • Potete anche racimolare armi e risorse dalle casse all’interno degli edifici, che potete scorgere dal suono che emettono anche senza vederle materialmente. Queste contengono spesso al loro interno del loot abbastanza raro. Guardate quindi in tutte le stanze e se serve buttate giù anche qualche muro.
  • Le armi funzionano in modo differente rispetto a quelle di PUBG. Non ci sono potenziamenti o parti aggiuntive: tutte le armi sono già dotate di mirini o altri modificatori già inclusi.
  • Ogni arma ha anche cinque differenti gradi di rarità. E questa è rappresentata con uno schema di colori simile a quello di Destiny: dal più comune al più raro, veder, blu, viole e arancio. Ogni stage incrementa i DPS di un’arma. In pratica, più è raro l’oggetto e più danni infliggerà.



    • Più è alto il rango e più punti XP otterrete. Il Season Battle Pass permette di ottenere più premi. Tenete d’occhio le Sfide.
    • Proprio come in PUBG, non è permesso ai giocatori singoli di fare squadra ed è una pratica passibile di provvedimenti, se viene scoperta.
    • In Fortnite non ci sono ancora piani di introdurre una modalità in prima persona.
    • Usate le trappole. Dopo svariate ore di gioco possiamo dirvi che ogni videogiocatore di Fortnite ha un rapporto conflittuale con le trappole. Le si raccolgono e si conservano per la prima occasione utile, fino a che si termina la partita senza averle piazzate. Ben pochi sono i giocatori che ne fanno uso.



Il nostro primo ed unico consiglio è quello di usarle con più frequenza, e di tenere a mente non solo che è possibile attaccarle anche alle pareti, ma anche che ne esiste un tipo (quello rinforzato) che risulta essere l’unico modello di trappola silenziosa.

E questi erano i top consigli per gli amanti di Fortnite, se ne avete qualcun altro di rilevante vi invitiamo a scrivercelo nei commenti e fateci ovviamente sapere se vi siamo stai utili.

Loading...

articoli correlati

Quadro Oxygen: scooter elettrico a 2 ruote a prezzo imbattibile con l’ECOBONUS

Nozama Lab

A Milano si dorme nella capsule. Aperto il primo ostello hi-tech [VIDEO]

Nozama Lab

Offerte smartphone XIAOMI: le migliori del weekend *ESCLUSIVE*

Nozama Lab

iPhone XR attrae sempre più utenti Android. Ecco perchè

Nozama Lab

Xiaomi vs Apple: i dispositivi indossabili più venduti sono di Xiaomi

Nozama Lab

RETE 5G: Vodafone sospende l’acquisto da Huawei. E’ panico

Fabio Lo Verde

Leave a Comment