Tecnologia

Xiaomi Mi Mix 3: 10 GB di RAM, fotocamera a scomparsa e molto altro

Xiaomi Mi Mix 3: 10 GB di RAM, fotocamera a scomparsa e molto altro

E’ tempo di Xiaomi Mi Mix 3. Il colosso cinese, forte del grande successo riscosso dal modello Xiaomi Mi8 (più di 6 milioni di esemplari venduti in soli 4 mesi), è pronto a rilasciare una vera e propria bomba sul mercato.

Una vera e propria bomba ad esplodere: solo così si può definire il nuovo Xiaomi Mi Mix 3, uno smartphone che promette davvero prestazioni tali da rivoluzionare il mercato. L’azienda cinese infatti in queste settimana ha rilasciato alcuni teaser contenenti informazioni sul nuovo Xiaomi Mi Mix 3, riuscendo così ad innalzare l’hype dei consumatori. E ci sono ancora tantissime cose che non conosciamo.

Xiaomi Mi Mix 3: tutto quello sappiamo sul nuovo smartphone

I teaser rilasciati dalla stessa Xiaomi, le foto dello smartphone divulgate in rete e le voci di corridoio hanno fornito diverse informazioni sulla natura del nuovo smartphone cinese. Ecco le principali novità:

  • una RAM di ben 10GB (un’enormità!), anche se sulla sua reale necessità il web è molto dubbioso;
  • connettività 5G;
  • fotocamera anteriore a scomparsa (la parte posteriore dello schermo può scorrere e rivelarla) che ci aspettiamo anche nelle prossime generazioni di smartphones;
  • design fullscreen, ovvero con un rapporto screen-to-body (rapporto corpo-schermo) superiore agli altri smartphone Xiaomi.



Come i predecessori, Xiaomi Mi Mix 3 dovrebbe sarà dotato di ricarica wireless (grazie ad un nuovo tipo di caricabatterie sviluppato dall’azienda cinese) e del lettore di impronte digitali integrato nello schermo. La fotocamera posteriore dovrebbe riproporre la tipica disposizione a semaforo ma in posizione centrale, e dovrebbe permettere inoltre la funzione di super slow-motion.

Sul prezzo non sappiamo molto. In base a diverse speculazioni, il prezzo del modello base del telefono (versione con memoria interna da 64Gb) potrebbe aggirarsi intorno ai 450 euro, mentre la versione “full optional” (modello full ceramic con memoria interna di 256 Gb) potrebbe superare i 650 euro.

La presentazione dello smartphone del futuro dovrebbe avvenire il prossimo 25 ottobre. Pronti a stupirvi? 

articoli correlati

Blockchain vs il cambiamento climatico: si può fare!

NozamaLab.com

Nokia 210: ritorna il telefonino con batteria a lunga durata

Gabriele Muraro

Samsung Galaxy X pieghevole avrà il 5G sicuramente

NozamaLab.com

Oppo Find X Lamborghini: caratteristiche e prezzo

NozamaLab.com

Xiaomi: tre nuovi gadget “must have”

Filippo Carli

Xiaomi Mi 8 SE con modalità Super Night Scene

Fabio Lo Verde

LIBRA, moneta digitale di Facebook, mette a rischio il sistema finanziario

NozamaLab.com

Huawei lancia AI Cube: primo smart speaker dell’azienda. Ecco com’è

NozamaLab.com

Samsung Galaxy S10: nuove indiscrezioni

NozamaLab.com

Notch: nel 2019 le cose cambieranno? La nuova moda che sostituirà il Notch

Alessandro Sieve

Apple non ha fretta di lanciare un iPhone PIEGHEVOLE: Ecco perché

NozamaLab.com

Metropolitana di Londra si rinnova: ecco i treni hi-tech

Veronica Mandalà