Economia Tecnologia

Samsung investe sulla tecnologia in auto: 22 miliardi $ per guida autonoma

samsung guida autonoma

Il colosso sud-coreano Samsung sta affrontando nuovi e importanti investimenti. L’ultimo piano di investimenti stilato spazia dalla guida autonoma nelle auto alle reti 5G, dai chip di memoria ai display e dall’intelligenza artificiale ai biofarmaci. Scopriamo di più.

Samsung ha confermato di voler stanziare nei prossimi 3 anni una somma pari a 161 miliardi di dollari (138,8 miliardi di euro), la maggior parte dei quali verrà impiegato in Corea,  nella terra d’origine, per sviluppare delle più moderne tecnologie.


In tutto questo denaro, una parte, ben 22 miliardi di dollari (19 miliardi di euro) sarà investito in progetti nel settore automobilistico, un ambito che potremmo definire nuovo per il colosso creatore degli smartphone Galaxy. Se colpiranno l’obiettivo come nei programmi, potrebbero espandersi ancor di più, iniziando magari a produrre un’auto completamente autonoma targata Samsung, un progetto ambizioso, ma non impossibile, anzi. D’altra parte non è la prima volta che il marchio sud-coreano si avvicina al mondo automobilistico, sono ormai noti i rapporti stretti con Tesla, per la quale, la stessa Samsung ha iniziato a produrre e sperimentare batterie speciali per le vetture di Elon Musk, ma questa è un’altra storia.

Reti 5G, AI, guida autonomo

La ricerca e lo sviluppo spazierà anche su molte altre aree di attività. Oltre alla guida autonoma (progetto principale), si penserà anche alle reti 5G per migliorare la telefonia riuscendo a raggiungere un vantaggio competitivo con i propri smartphone, poi ai chip di memoria maggiore, ai display nuovi, all’intelligenza artificiale e ai biofarmaci. 

Una parte di questo investimento sarà utilizzato anche per aumentare il numero di professionisti che lavoreranno nei centri di ricerca sull’intelligenza artificiale. Grazie a tutto questo denaro si darà lavoro anche a moltissime persone, soprattutto a moltissimi studenti, specializzati in questi ambiti tecnologici di attività.


Si stima, per l’appunto, che i nuovi progetti porteranno almeno 40 mila assunzioni e aiuteranno il Governo coreano a rilanciare la propria economia. Dunque un’operazione, quella di Samsung, davvero positiva, da ogni punto di vista. Rimaniamo in attesa di scoprire i passi avanti in tutti questi settori di attività.


articoli correlati

SQUID Learning English: impara l’inglese gratuitamente oggi

NozamaLab.com

Nubia presenta lo smartphone indossabile. Ecco di cosa si tratta

NozamaLab.com

Samsung Galaxy S10 vs Galaxy S10 Plus: Caratteristiche e Prezzi

Veronica Mandalà

AUTO ELETTRICHE: molti le vogliono, nessuno le compra. Ecco perché

NozamaLab.com

Xiaomi Mi Pad 4: tutto quello che devi sapere

NozamaLab.com

Meglio Visa o Mastercard: cosa cambia? Quale carta scegliere

NozamaLab.com

Tariffe 5G: quanto costerà a noi utenti?

NozamaLab.com

Apple Watch in Italia: ci sono stati dei problemi importanti al debutto

NozamaLab.com

Bitdefender Internet Security: la miglior sicurezza per il tuo PC

NozamaLab.com

iPhone con prezzi al ribasso: picco di vendite Apple

Gabriele Muraro

Xiaomi vs Huawei: chi ha lo smartphone con fotocamera migliore?

NozamaLab.com

Apple potrebbe presentare un nuovo MacBook da 16 pollici. I dettagli

Gabriele Muraro