Economia Lusso Tecnologia

Tesla: se riuscisse a dominare nella guida autonoma e nell’elettrico varrebbe 4 volte tanto. Ecco quanto

Tesla: se riuscisse a dominare nella guida autonoma varrebbe 4 volte tanto

Le ultime indiscrezioni su Tesla e Elon Musk rivelerebbero un piccolo screzio tra il genio milionario e gli azionisti di rilevanza. Ecco quanto varrebbe il marchio se riuscisse a emergere nella guida autonoma e nell’elettrico.

E’ ufficiale, per dirla breve, gli investitori di Tesla si sono arrabbiati con l’affare a ribasso di $420 di Musk. Nell’ultima settimana infatti il patron di Tesla ha comunicato al mondo e ai media americani di voler privatizzare la sua azienda, togliendola dal mercato al valore di 420$ per azione.

Sembrerà una cifra grandissima, eppure secondo gli investitori, potrebbe valere 4 volte tanto se Elon Musk riuscisse ad ottenere la supremazia sulle auto elettriche di tutto il mondo e sula guida autonoma.

Facendo un breve calcolo se valesse 1680$ per azione, dal momento che sul mercato borsistico ci sarebbero quasi 160 milioni di azioni Tesla, la capitalizzazione del marchio volerebbe a 268 miliardi di dollari, un patrimonio vicino a quello di Amazon, davvero rilevante.


Il piano di buyout Tesla di Elon Musk ha colpito molto gli investitori, i quali non hanno tardato a mostrare il loro disappunto sulla privatizzazione del marchio.

E’ stato un azionista di spicco a esporsi in merito al valore di Tesla, secondo lui potenzialmente quadruplicato rispetto all’offerta di Musk.

“Quando investi in una timeline di 10 anni non puoi dare un valore specifico a qualcosa … Se Tesla diventasse dominante nella guida autonoma o nei veicoli elettrici, il valore potrebbe essere tre o quattro volte $ 420”, 

avrebbe dichiarato l’investitore.

Tesla avrebbe un potere incredibile. Tutte le operazioni di marketing negli anni e l’affidabilità del marchio potrebbero garantire all’azienda un valore inestimabile, al pari di Apple, Amazon e Google.

Nel settore automobilistico, l’elettrico sta prendendo sempre più piede e la direzione dell’azienda sarebbe quella corretta. Inoltre lo spirito imprenditoriale di Musk, senza che si lasci prendere dalla paura, potrebbe elevare ancora di più il marchio. La sua creatività e costanza nel perseguire gli obiettivi potrebbe fungere da arma vincente.

Non ci resta che aspettare i risvolti della situazione.

articoli correlati

Fortnite: il videogioco che non passerà mai di moda. Ecco il motivo

Gabriele Muraro

Cos’è Guard Provider: l’app Xiaomi che minaccia la sicurezza

Veronica Mandalà

Apple progetta Macbook con sensori biometrici

Veronica Mandalà

Cerco Casa: come fare? I migliori siti dove acquistare e affittare

NozamaLab.com

Taxi robot in strada dal 2019: la proposta di General Motors

NozamaLab.com

Ragazzo 14enne individua Bug FaceTime: Apple gli pagherà gli studi

Veronica Mandalà

Lamborghini: “addio ai saloni automobilistici”. Il motivo

NozamaLab.com

Nuovi aggiornamenti Spotify: ecco quali

Veronica Mandalà

Cos’è Spotify Premium Duo: il nuovo abbonamento music

Veronica Mandalà

Il principe di Bel Air (Willy) denuncia Fortnite: Ecco il motivo

NozamaLab.com

Motorola Moto G7 Power e il suo nuovo colore tutto al femminile

Italo Sorighe

Pannelli Fotovoltaici in Perovskite: li potremo usare come abbigliamento

Veronica Mandalà