Tecnologia

Nuovi Modem Huawei 5G: Tipologie, Caratteristiche e Dati

Nuovi Modem Huawei 5G: Tipologie, Caratteristiche e Dati

TestDebiti

Huawei ha svelato al Mobile World Congress di Barcellona nuovi modem/router 5G davvero interessanti: Huawei 5G CPE Pro5G CPE Win e 5G Mobile WiFi, i quali meritano sicuramente la nostra attenzione. I tre prodotti Huawei sono accomunati dalla presenza del Balong 5000, lo stesso chip presente nel Mate X che permette di connettersi alle reti 5G con velocità fino a ben 6,5 Gbps in download  o 3,5 Gbps in upload. Poi, grazie al top della tecnologia Wi-Fi, la potente rete di nuova generazione può essere sfruttata da tutti i dispositivi di casa.

Tuttavia, i tre modem presentano delle differenze: Huawei 5G CPE Pro è un modem/router che integra al sue interno un hub per la casa smart (protocollo HiLink); Huawei 5G CPE Win offre tutto quello che c’è a bordo del Pro, e può essere monntato all’esterno (certificazione IP65) per ricevere meglio il segnale 5G; mentre Huawei 5G Mobile WiFi, ruoter portatile con una batteria da 8.000 mAh può essere usata anche come power bank in formato tascabile.


Cos’è la rete 5G

Internet of things è il futuro. Proprio così, la rete 5G rasenta quasi la perfezione in termini di velocità e connettività e porterà una velocità di download fino a 10 volte superiore, consentendo download, uploading e streaming dei video più rapidi ed economici. Il 5G è stato progettato per gestire una mole complessa di connessioni e frequenze più alte, che consentiranno una copertura maggiore.

Basti pensare che uno stesso utente potrà al contempo ricevere servizi che compiono azioni diverse nel dispositivo. Pertanto viene a cadere la distinzione tra rete fissa e rete mobile, dal momento che la regola diventa la virtualizzazione e la rete stessa va in cloud.


Per di più, l’utente sarà avvantaggiato a partire dalla maggiore disponibilità di banda per l’accesso a internet in mobilità. Secondo poi, qualsiasi dispositivo funzionerà meglio e le comunicazioni saranno più affidabili in ogni tipo di condizione d’utilizzo, sia quando utilizziamolo smartphone, sia per tutti i nostri oggetti connessi. In più, avremo a disposizione in mobilità molte nuove applicazioni, soprattutto per la salute, il gioco, l’intrattenimento e gli spostamenti.



articoli correlati

LIBRA, moneta digitale di Facebook, mette a rischio il sistema finanziario

NozamaLab.com

Apple 2019: cosa dobbiamo aspettarci quest’anno

NozamaLab.com

WhatsApp: trucco per visualizzare foto senza accedere all’app

NozamaLab.com

Ho Mobile: Conosciamo meglio l’operatore telefonico low-cost

NozamaLab.com

Le 10 migliori App per il tuo nuovo smartphone Android

NozamaLab.com

Auricolari Wireless Bluetooth: Tipologie e Prezzi

Veronica Mandalà

OPPO: smartphone pieghevole sarà presentato a febbraio 2019

Marco Giglia

Whatsapp: dal 2019 pubblicità nelle storie. Tutto vero

Alessandro Sieve

Apple non ha fretta di lanciare un iPhone PIEGHEVOLE: Ecco perché

NozamaLab.com

Lenovo presenta un nuovo dispositivo pieghevole: ecco il brevetto

Gabriele Muraro

L’app che blocca lo smartphone di tuo figlio: ecco come si chiama

Veronica Mandalà

Wifi auto: Bentley introduce un sistema veloce e sicuro

Marco Giglia