Motori

Dune Baggy elettrico: l’auto al salone di Ginevra, ma in versione elettrica

Dune Baggy elettrico: l'auto al salone di Ginevra, ma in versione elettrica

TestDebiti

Dune Baggy elettrico è la nuova moda! Tra le grandissime attese del prossimo salone di Ginevra spicca il nuovo Dune baggy in versione elettrica proposto dalla rinomata Volkswagen.

Una vecchia conoscenza che si ripropone con un nuovo stile adatto all’idea di mobilità del futuro.
Fu nel ’64 dal genio di Bruce Meyer che intuì il possibile migliorare ulteriormente il Maggiolino rendendolo adatto a percorrere terreni dissestati che nacque il Meyers manx , il primo vero Dune baggy. Ruote da sterrato, struttura del telaio mobile e apertura sui lati, stile e potenza riuniti in una cosa sola contornati da un palpabile inno all’avventura.

Dune Baggy elettrico

Ai giorni nostri, la Volkswagen è decisa a riproporre il grande classico sotto il nome di E-buggy, rinnovato e aggiornato nelle sua modalità di propulsione ormai basata sull’ elettricità.
Il nuovo modello non tradirà però il suo antenato presentandosi ancora una volta con grandi ruote da fuoristrada senza un telaio fisso e con le fiancate aperte .


La sua costruzione avverrà grazie alla piattaforma modulare che la casa automobilistica definisce come la base adattabile a tutte le auto elettriche: la MEB che da la possibilità di avere un migliore equilibrio tra spese e benefici di produzione. Insomma una vera e propria occasione per la Volkswagen di riproporsi nel mercato delle automobili a propulsione alternativa.

Non riusciremo però a vederlo fino alla sua presentazione che sarà inclusa nell’89a edizione del Salone di Ginevra dal 7 al 17 Marzo 2019. Cosa ne pensi del Dune Baggy elettrico?



articoli correlati

La Tesla Roadster potrà volare, dal film “ritorno al futuro” alla realtà di oggi

Gabriele Muraro

OnePlus e McLaren: collaborazione all’insegna della velocità

Marco Giglia

Audi e-tron: l’auto elettrica che si ricarica in mezz’ora

Alessandro Sieve

Arriva Bugatti “Divo”: l’hypercar che costa 5 milioni di euro

NozamaLab.com

Charles Leclerc: i record raggiunti dal pilota monegasco nella sua prima parte di stagione

NozamaLab.com

Ferrari F40: un gioiello ristrutturato e messo all’asta

Fabio Lo Verde

Aerolinee Siciliane S.p.a: è nata una nuova compagnia aerea italiana da 10 milioni

NozamaLab.com

Tesla: verrà aperta una fabbrica in Europa. Nel 2021 sarà operativa

NozamaLab.com

AEREO più grande al mondo: il volo – scommessa per lo spazio

NozamaLab.com

L’ hypercar ibrida italiana da 1010 CV: vi presentiamo Frangivento Asfanè 1010

NozamaLab.com

Moto Samsung: vi presentiamo “Smart Ride”, il bolide tecnologico

NozamaLab.com

Scandalo airbag difettosi: Tesla richiama 14 mila Model S

Veronica Mandalà