Tecnologia

Aggiornamento iOS 12.1: Ecco gli iPhone esclusi

aggiornamento iOS 12.1

Domani Apple terrà un nuovo evento dedicato principalmente all’iPad Pro, apparentemente verso la fine dell’evento ci sarà anche un annuncio relativo ad iOS, ovvero l’aggiornamento iOS 12.1. La sua uscita risulta fondamentale in quanto ha lo scopo di risolvere tutti i problemi rimasti dalle ultime due versioni.

Oltre alla risoluzione dei numerosi problemi ci saranno anche delle novità come il supporto delle dual SIM per gli iPhone XS, XS Max e XR. Questa novità permette agli utenti di attivare una seconda e-SIM sui propri iPhone, per poter gestire due numerazioni diverse.


Un’altra novità sarà la chiamata di gruppo per FaceTime, con le chiamate FaceTime di gruppo sarà possibile effettuare chiamate audio e video con un massimo di 32 partecipanti. Inizialmente, questa funzione doveva essere rilasciata a settembre con iOS 12, ma Apple ha deciso di posticiparla e di avviare i primi test con le beta di aggiornamento iOS 12.1. Avremo un miglioramento generale alla applicazione della fotocamera.


Novità pure per quanto riguarda le emoji, oltre 70 nuove emoji arriveranno presto su iPhone, iPad, Apple Watch e Mac. Tra le novità troviamo dei personaggi con i capelli rossi, grigi e ricci, un’emoji per le persone calve, ancora più faccine e caratteri aggiuntivi per animali, sport e cibo.

Non tutti gli iPhone sono inclusi nei piani della compagnia statunitense.


Ad Apple non importa assolutamente nulla se i modelli dell’iPhone 5S sono in grado di far girare iOS 12, molti di questi non riceveranno le nuove funzionalità; anche diversi iPad sono esclusi.

Ecco i modelli esclusi dall’aggiornamento iOS 12.1:

  • iPhone 5S
  • iPhone 6
  • iPhone 6 Plus
  • iPad Air
  • iPad Mini 2
  • iPad Mini 3
  • iPad Mini 4
  • iPod Touch

Non ha senso aggiungere nuove funzionalità se poi molte risultano non funzionanti oppure rallentano il dispositivo in generale. Apple non è una compagnia no-profit e quindi vuole spingerti a comprare i nuovi modelli, questo dobbiamo tenerlo sempre bene a mente.

articoli correlati