Economia Lavoro Shopping

Dropshipping Shopify 2024: guida completa per il tuo ecommerce

Dropshipping Shopify

Dopo averti detto la nostra sull’attività di dropshipping su Amazon, procediamo a parlare dello stesso argomento in relazione ad un’altra famosissima piattaforma di creazione ecommerce, parliamo di Dropshipping Shopify nel 2024. Negli ultimi anni, l’e-commerce ha vissuto una notevole espansione, con sempre più imprenditori in cerca di modi innovativi per entrare in questo vasto mercato. Uno dei metodi che ha guadagnato notevole popolarità, soprattutto per la sua facilità nella messa a terra di un progetto è il dropshipping, un modello di business che offre un approccio a basso rischio e ad alta ricompensa, permettendo alle persone di avviare negozi online senza investimenti iniziali significativi nell’inventario. Rispetto a svolgere questa attività su Amazon, farlo su Shopify potrebbe essere la strada migliore in assoluto ma andiamo con calma, partiamo dalle basi e arriviamo al dunque. Buona lettura!



Cos’è il Dropshipping?

Per chi ancora avesse bisogno di delucidazioni sull’argomento, basta sapere che il dropshipping è un modello di business in cui è possibile vendere prodotti online senza dover gestire un inventario fisico. Quando un cliente effettua un ordine sul tuo negozio Shopify, tu inoltri semplicemente l’ordine al tuo fornitore, che si occupa di spedire il prodotto direttamente al cliente. In breve, la tua azienda funge da intermediario tra il cliente e il fornitore, eliminando la necessità di gestire l’inventario, imballare e spedire gli ordini o occuparti dei resi dei clienti.

Vantaggi del Dropshipping

Il dropshipping è desiderabile per vari motivi, con uno dei principali vantaggi che riguarda il basso investimento iniziale richiesto, rispetto a tutti gli altri modelli di ecommerce che prevedono un costo upfront di approvvigionamento di uno stock di merce. Ecco una versione semplificata di come funziona il dropshipping su Shopify:

  1. Trova un prodotto e costruisci il tuo negozio usando Shopify
  2. Trova un fornitore per il tuo prodotto
  3. Calcola i costi totali, inclusi i costi del prodotto e di spedizione
  4. Determina un prezzo che ti consenta di marginare a sufficienza (escludendo i costi del prodotto e la pubblicità)
  5. Dai visibilità e vendi il tuo prodotto utilizzando pubblicità online e social media



Continua a leggere per scoprire come iniziare con il dropshipping su Shopify e come automatizzare questa attività per massimizzare il tuo successo.

Shopify per il Dropshipping: Una Scelta Popolare

Shopify è una piattaforma di e-commerce user-friendly che fornisce tutti gli strumenti tecnologici necessari per creare e gestire un negozio online di successo a poche decine di euro al mese di abbonamento. Con una vasta gamma di modelli personalizzabili, opzioni di pagamento sicure e integrazione con app di terze parti, Shopify è una scelta incredibilmente funzionale tra gli imprenditori del dropshipping. Sebbene esistano altre piattaforme, Shopify si distingue per la sua semplicità e convenienza.

Se sei già un venditore su Amazon e desideri creare un negozio di e-commerce con Shopify, puoi utilizzare l’inventario Amazon FBA per soddisfare gli ordini del tuo negozio Shopify. Questa integrazione semplifica il processo e ti consente di gestire facilmente entrambe le piattaforme. Anche se in questo caso, per una corretta riuscita del modello di business dovremmo allontanarci dal dropshipping e fare stock di merce da spedire nei magazzini del colosso di Bezos.



Costi del dropshipping su Shopify

Shopify predispone 3 tipologie di abbonamento con costi diversi. Al momento della scrittura di questo articolo è possibile partire con un account basic a 28€ al mese, un account Shopify classico a 78€ al mese oppure un account Advanced per qualcosa di più strutturato a 384€ al mese. 3 piani progettati per una crescita costante nel tempo della propria attività commerciale.

prezzi shopify

Sebbene ci siano costi aggiuntivi per app e temi premium, quando inizi, le app gratuite e i temi predefiniti possono andare bene. Man mano che la tua attività crescerà, puoi esplorare ulteriori app per migliorare le operazioni e aggiornare l’aspetto del tuo negozio. Sappi che a livello tecnologico non c’è nulla di così avanzato per chi vuole creare un ecommerce proprietario. Addirittura ci sono soluzioni avanzati che permettono di implementare metodi di pagamento digitali per il proprio negozio fisico e connetterlo con il relativo ecommerce su Shopify o per i brand più avanzati sì partire direttamente con Shopify Plus per avere il massimo della scalabilità del proprio progetto in tutto il mondo. In questo caso il costo è personalizzato e parte dai 2000$ al mese.

shopify plus


Passaggi per vendere in Dropshipping su Shopify

Se dovessimo riassumerti in punti più approfonditi tutti i singoli passaggi che faremmo per iniziare a vendere in dropshipping sulla piattaforma di ecommerce canadese, agiremmo così:

  1. Ricerca del prodotto: dedica del tempo alla ricerca del prodotto desiderato. Scegli un prodotto in cui credi e che abbia un potenziale di mercato.
  2. Trova un fornitore affidabile: individua fornitori affidabili attraverso ricerche online, contattandoli direttamente o utilizzando app specializzate nel collegare il tuo ecommerce ai fornitori. Alibaba è un marketplace ottimo per fornitori.
  3. Configura il tuo negozio Shopify: iscriviti a Shopify, personalizza il tuo negozio con modelli accattivanti e crea un nome di dominio unico.
  4. Crea cataloghi coinvolgenti: scrivi descrizioni accattivanti e utilizza immagini di alta qualità per i tuoi prodotti. I prezzi devono essere competitivi e tener conto dei costi totali.
  5. Ottimizza per la SEO: Migliora la visibilità del tuo negozio sui motori di ricerca ottimizzando titoli, descrizioni e meta tag, poi traduci il tuo ecommerce nelle principali lingue in cui pensi venderai.
  6. Stabilire fiducia: offri un servizio clienti eccellente e comunica chiaramente le tue politiche o termini e condizioni.
  7. Strategie di marketing: utilizza TikTok, Instagram, Facebook e Pinterest per promuovere i tuoi prodotti. Costruisci una lista di e-mail per inviare aggiornamenti e promozioni.

In conclusione, il dropshipping Shopify offre un’opportunità di business redditizia con un investimento iniziale accessibile. Seguendo questi passaggi semplificati e adottando approcci di marketing efficaci, puoi creare un negozio di successo in questo competitivo mondo dell’e-commerce. In bocca al lupo per la tua attività!


articoli correlati

Vendita “Retail” significato: spiegazione facile di cosa significa

NozamaLab.com

Video di Maria Sofia Federico senza censure al museo in protesta

NozamaLab.com

Apple Vision Pro prezzo ufficiale in Italia e in USA

NozamaLab.com

Pronostico vincitore Sanremo 2024: chi lo vincerà con maggiore probabilità

NozamaLab.com

Video di Drake mentre si… virale il momento intimo

NozamaLab.com

Quanto guadagna la Rai dal Festival di Sanremo 2024

NozamaLab.com