Criptovalute Economia

HyperVerse è una truffa? Tutto ciò che c’è da sapere sull’applicazione

HyperVerse è una truffa?

Negli ultimi anni sono numerose le piattaforme e le realtà che si sono moltiplicate nel mondo delle criptovalute e del trading online. L’opportunità di guadagnare attraverso questi sistemi ha sempre allettato numerosi utenti e, per questo motivo, ha garantito lo sviluppo e il download eccessivo di numerosi sistemi che permettessero di guadagnare con criptovalute, mining, blockchain e tanto altro ancora. Che si tratti di quelli che vengono definiti siti sicuri per giocare online o di altre piattaforme che si sono distinte sul web, c’è sempre da fare un appunto relativo alla possibilità che si tratti di realtà sicure; tra le tante piattaforme che si sono distinte negli ultimi anni c’è sicuramente quella di HyperVerse, diventata sicuramente un fenomeno mediatico di grande livello. Ma si tratta realmente di una truffa?

HyperVerse: chi è il fondatore della piattaforma e altre informazioni utili

Prima cosa che c’è da sapere, a proposito di HyperVerse, riguarda la struttura della piattaforma e tutti i dati che permettono di capirne di più a proposito del sistema che ha coinvolto tantissime persone e che ha portato in molti a investire anche grandi cifre all’interno della piattaforma stessa. Conosciuta in passato con il nome di HyperFund, legata a grandi scandali per prelievi bloccati e altre problematiche per gli utenti della piattaforma, HyperVerse è stata creata da Ryan Xu, di cui si sa ben poco dal punto di vista biografico, se non che si tratta di un nome che si autodefinisce come importante nel mercato delle criptovalute.

Ricostruendo il percorso di Xu, realizzato in collaborazione con Sam Lee e Allam Guo, si nota che il trio è andato incontro a diversi fallimenti, che ruotano intorno a 150 progetti di trading senza licenza (dunque senza un’autorizzazione valida che possa offrire riparo per utenti e compratori), oltre che al progetto di Bitcoin Group e Blockchain Global, costretti alla chiusura dopo i problemi che hanno riguardato la mancata quotazione in borsa. Xu è stato, indissolubilmente, legato alla creazione di HyperCash, la criptovaluta che alimenta il sistema di HyperVerse e che, dopo un inizio favorevole, ha visto il suo ritiro dagli asset considerati da parte di Binance, una delle realtà più importanti nel mercato e nel mondo delle criptovalute.

Leggi anche: come acquistare Ethereum su Binance | cosa significa Hodlare

I problemi con i prelievi e il collasso del sistema HyperVerse

Definire HyperVerse una truffa forse non è abbastanza per descrivere quanto dannoso possa essere questo meccanismo in grado di coinvolgere numerosi utenti e, soprattutto, tante gerarchie di collegamento tra diverse personalità che si distinguono nella piattaforma. Con HyperVerse è possibile sì guadagnare, ma facendo ben due passi indietro: il primo riguarda la possibilità di guadagnare solo – nei fatti – se si è un ricercatore, ovvero uno dei primi utenti della piattaforma che ha stabilito una solida rete di contatti e che ha ottenuto velocemente i guadagni necessari per sbloccare un pagamento; seconda notazione da effettuare riguarda il fatto che i guadagni che si ottengono in piattaforma dovranno, comunque, essere trasmessi su un conto bancario che supporti la criptovaluta, dunque c’è la possibilità che i prelievi vengano bloccati.

HyperVerse si presenta come un vero e proprio schema Ponzi: si tratta di un sistema piramidale di gerarchie e di inviti, che permette ad ogni utente di ottenere un guadagno parziale sulla base del suo invito e degli inviti successivi; questo processo, a lungo andare, provoca un inevitabile crollo del sistema, che non è più in grado di reggersi e che, sicuramente, non offrirà i suoi pagamenti a tutti gli utenti della piattaforma in questione.

L’intero sistema è stato descritto anche da alcune realtà piuttosto importanti dal punto di vista mediatico, che hanno spiegato nel dettaglio perché è necessario evitare a tutti i costi la piattaforma in questione.


articoli correlati

Aumento IVA: Quanto peserebbe un aumento di IVA sulle tasche degli italiani?

NozamaLab.com

Amazon vuole entrare nell’industria automobilistica

NozamaLab.com

JPM Coin – Criptovaluta: prima grande banca USA a lanciarla. E’ rivoluzione

NozamaLab.com

The Batman film: attori, colonna sonora, trama, incassi, recensione dopo il Cinema

NozamaLab.com

Moto d’acqua che vola: è già in vendita Quadrofoil. Ecco quanto costa

NozamaLab.com

iPhone 11: come stanno andando le vendite?

NozamaLab.com

WhatsApp Pay: nuovo metodo di pagamento in arrivo

NozamaLab.com

Dan Bilzerian: vita e opere di un misterioso milionario

Italo Sorighe

AUTO ELETTRICHE: molti le vogliono, nessuno le compra. Ecco perché

NozamaLab.com

Fai la fila al Supermercato? Sono nati 2 siti che ti aiuteranno a evitarla

NozamaLab.com

Cosa significa HODL: cosa fa un Hodler? Hodlare crypto e NFT. Spiegazione

NozamaLab.com

Altre App gratis per fare videochiamate: Whatsapp si impalla! troppe persone connesse

NozamaLab.com