Motori

Ferrari Portofino: Lusso, Eleganza e Sportività ad alto livello. Eccola

ferrari portofino

Ferrari Portofino è uno dei simboli di lusso italiani più attuali ad oggi. Stiamo parlando di un veicolo di lusso con un kit aerodinamico super prestazionale. 

Se siete amanti dei motori  gradirete ancor di più questo articolo. Vediamo nel dettaglio qualche curiosità della lussuosa vettura, come non si può celebrare un mezzo così estetico, o sbaglio?

La Ferrari Portofino è caratterizzata da un pacchetto tuning LP-740 2.0 prodotto dall’elaboratore tedesco Loma. Parliamo un pò di numeri, la vettura di per sé ha un valore compreso tra i 275.000 € e i 300.000 € e il kit in Germania costa 17.490 euro.


La Ferrari Portofino, una delle più recenti e affascinanti supercar del Cavallino, è stata oggetto del progetto di tuning realizzato da Loma, un elaboratore tedesco con sede a Monaco che dal 2009 è specializzato nella realizzazione di cerchi delle ruote personalizzati.

Questo particolare kit made in Germania che vi abbiamo appena presentato è stato creato per incrementarne la sportività di Ferrari Portofino senza però apparire eccessivo nell’equilibrio stilistico complessivo della vettura. 

Entrando più nello specifico, sappiate che è stato disegnato da Marius Dumitrascu, un professionista in questa disciplina.


La nuova griglia con prese d’aria maggiorate, le cornici in fibra di carbonio, e lo splitter in fibra di carbonio disponibili in finitura lucida o opaca, sono tutte le caratteristiche chiave che rendono ciò che è questo bolide del cavallino.

La vettura di lato è più muscolosa grazie alle nuove minigonne laterali in fibra di carbonio e alle nuove ruote forgiate Loma GTC-SL Superlight da 21 pollici. 
Se le ruote da 21 pollici non sono abbastanza grandi, Loma offre anche quelli da 22 pollici per l’asse posteriore. D’altronde non si può badare a spese quando si ha a che fare con un tale mezzo.

Ferrari Portofino vs Lamborghini Aventador

Ferrari Portofino vs Lamborghini Aventador? Ad oggi rappresenta la sfida più seguita tra le supercar di lusso ad alto budget! Ci sono i pareri più disparati che farebbero protendere per l’una o per l’altra faccia della medaglia, ma proviamo a vederle più da vicino.


Il nome LP-740 dato al kit da Loma in realtà è un riferimento a Lamborghini, in quanto l’elaboratore tedesco ha messo mano al motore della Portofino per ottimizzarlo e spremerlo al massimo affinché potesse offrire livelli di prestazioni comparabili con quelli dell’Aventador, nota contentissima supercar del marchio concorrente “Lamborghini”. 


Dunque, mappatura del motore e introduzione del nuovo impianto di scarico, il motore V8 biturbo da 3.9 litri della Ferrari Portofino ha incrementato potenza e coppia massima. Il risultato? Una velocità massima di 342 km/h, praticamente la stessa di una comune Aventador.

Ma allora chi si aggiudica questa sfida? Ancora non è stata decretata na supercar vincitrice, ma dato che la potenza è quasi la medesima, ce la si gioca sull’estetica, senza dubbio! E secondo voi chi vince?


articoli correlati

Audi e-tron: l’auto elettrica che si ricarica in mezz’ora

Alessandro Sieve

Lamborghini Aventador: l’erede guarda verso l’ibrido

Gabriele Muraro

Arriva il Pickup Elettrico con ricarica in 13 minuti

Alessandro Sieve

Dune Baggy elettrico: l’auto al salone di Ginevra, ma in versione elettrica

Italo Sorighe

Ford GT: nuovi 350 modelli in costruzione, prenotabili online. Vieni a vedere il prezzo

NozamaLab.com

Tesla Cybertruck: si pensa all’utilizzo per polizia, pompieri e 911

NozamaLab.com

Nuove batterie Tesla: dureranno 20 anni e saranno più economiche

NozamaLab.com

La Tesla Roadster potrà volare, dal film “ritorno al futuro” alla realtà di oggi

Gabriele Muraro

Gruppo Hyundai: nuova piattaforma Canoo per la base delle vetture elettriche. Ecco com’è

NozamaLab.com

Ferrari F40: un gioiello ristrutturato e messo all’asta

Fabio Lo Verde

Oppo Find X Lamborghini: caratteristiche e prezzo

NozamaLab.com

Tesla: verrà aperta una fabbrica in Europa. Nel 2021 sarà operativa

NozamaLab.com