Tecnologia

Uomo “hackera” schermo di un aeroporto per giocare alla PlayStation: l’incredibile storia

uomo hackera schermo aereoporto

Sì, è successo davvero. E’ la storia di un uomo, in realtà un giovane, a Portland (negli USA), che per passare il tempo in attesa del suo volo, sarebbe riuscito ad aggirare i controlli di sicurezza degli schermi dell’aeroporto per collegarvici la sua PlayStation 4 e giocare al famoso gioco Apex Legends.

Leggi anche: come scaricare Spotify gratis.

Gli schermi, per intenderci, trasmettevano informazioni e dati sui voli per tutti i passeggeri, a perte uno, quello hackerata appunto. Una storia divertente, che ha dell’incredibile.



Una volta sopraggiunta la sicurezza, l’uomo avrebbe chiesto di poter finire gentilmente la partita. Ovviamente gli è stato negato il consenso dalla sicurezza, ma il tutto è avvenuto in tranquillità, senza disturbare gli altri passeggeri.

Insomma, ricordatevi di non fare una cosa del genere qualora siate in grado, sareste sicuramente fermati dalla sicurezza dopo pochi minuti. Molti ragazzi comunque hanno apprezzato la genialità del giovane.

 



articoli correlati

OnePlus mostrerà un prototipo di smartphone 5G

Fabio Lo Verde

Onlyfans italiane: le più cercate, statistiche, utenti, guadagni. Come funziona Onlyfans

NozamaLab.com

Storia di Apple: Tutto sul brand, Origine, Caratteristiche e Critiche

Veronica Mandalà

Xiaomi Mi9 SE trovato in un Mi Store italiano: l’attesa è finita

NozamaLab.com

PS5 e Xbox Scarlett si doteranno di 8 GB di RAM: ecco le novità

Veronica Mandalà

I semplici SMS sconfiggono Telegram e Whatsapp: l’incredibile scoperta

NozamaLab.com

Smartphone 300 euro: le migliori offerte in assoluto! Scoprile ora

NozamaLab.com

Xiaomi Natale 2018: Offerte e Sconti su smartphone. Ecco quali

Veronica Mandalà

Come collegare tastiera e mouse alla PS4

Filippo Carli

Come scegliere un obiettivo fotografico Canon: alcuni utili consigli

NozamaLab.com

Mutui agevolati: quali sono, come funzionano e caratteristiche

NozamaLab.com

La Tesla Roadster potrà volare, dal film “ritorno al futuro” alla realtà di oggi

Gabriele Muraro