Tecnologia

Uomo “hackera” schermo di un aeroporto per giocare alla PlayStation: l’incredibile storia

uomo hackera schermo aereoporto

Sì, è successo davvero. E’ la storia di un uomo, in realtà un giovane, a Portland (negli USA), che per passare il tempo in attesa del suo volo, sarebbe riuscito ad aggirare i controlli di sicurezza degli schermi dell’aeroporto per collegarvici la sua PlayStation 4 e giocare al famoso gioco Apex Legends.

Leggi anche: come scaricare Spotify gratis.

Gli schermi, per intenderci, trasmettevano informazioni e dati sui voli per tutti i passeggeri, a perte uno, quello hackerata appunto. Una storia divertente, che ha dell’incredibile.



Una volta sopraggiunta la sicurezza, l’uomo avrebbe chiesto di poter finire gentilmente la partita. Ovviamente gli è stato negato il consenso dalla sicurezza, ma il tutto è avvenuto in tranquillità, senza disturbare gli altri passeggeri.

Insomma, ricordatevi di non fare una cosa del genere qualora siate in grado, sareste sicuramente fermati dalla sicurezza dopo pochi minuti. Molti ragazzi comunque hanno apprezzato la genialità del giovane.

 


articoli correlati

FIFA 19: svelate tutte le novità, dai calciatori più forti alle modalità di gioco

NozamaLab.com

Xiaomi vs Huawei: chi ha lo smartphone con fotocamera migliore?

NozamaLab.com

Criptovaluta Whatsapp + trasferimento denaro con l’app. Ecco le novità

NozamaLab.com

Apple in crisi: persi 9 miliardi di dollari. Ecco i motivi

Veronica Mandalà

SAMSUNG NEWS: ecco le nuove GalaxyBuds

Italo Sorighe

Huawei Mate 20 Lite: 0,99 centesimi per un top di gamma. Ecco perchè

Italo Sorighe

Arriva OnePlus 6T: data di lancio e prime indiscrezioni

Marco Giglia

Huawei Mate 20: 100 milioni di esemplari venduti

Filippo Carli

Nuovo Xiaomi Mi Notebook Air 2019: Scheda tecnica e Prezzo

Veronica Mandalà

Coronavirus: ecco un’app iOS per seguire la pandemia nel mondo

NozamaLab.com

Apple corregge bug di FaceTime: cosa è successo?

Veronica Mandalà

Samsung Galaxy A8s: Infinity-O e Snapdragon 710

Gabriele Muraro