Economia

Aumento IVA: Quanto peserebbe un aumento di IVA sulle tasche degli italiani?

Aumento IVA: Quanto peserebbe un aumento di IVA sulle tasche degli italiani?

L’IVA (imposta sul valore aggiunto) è una delle tasse più importanti nel nostro Paese. A detta del Codacons, la caduta del governo che si è appena verificata porterà ad un probabile aumento di questa imposta e i diretti interessati chi saranno? Proprio i consumatori, poiché i prezzi si alzeranno su molti beni di largo consumo. Approfondiamo il discorso e vediamo quanto peserà sulle tasche degli italiani un tale aumento.

Tra i beni di largo consumo è bene distinguere quelli soggetti ad iva del 22% e quelli con iva al 10%.

Se l’Iva passasse dal 22% attuale al 26,5% previsto, i consumatori dovranno stare attenti al loro portafoglio: per esempio 500 grammi di caffè acquistati al supermercato, ad esempio, costeranno 6,64 euro (al posto dei 6,40 euro attuali), mentre una bottiglia di birra da 0,66 passerà dai 1,55 euro di oggi a 1,61. Stesso discorso per una semplice Coca Cola, una bottiglia da un litro e mezzo passerà da 2,05 euro a 2,13 euro. E così via per abbigliamento, tecnologia e altro ancora. Maggiore sarà il prezzo del prodotto e maggiore sarà anche la differenza di prezzo con aumento dell’IVA chiaramente.

Per i beni che oggi sono tassati al 10%, l’Iva passerà al 13% probabilmente. In questo caso, il caffè al bar costerà agli italiani 0,93 euro al posto di 0,90 e il cappuccino 1,23, anziché 1,20 euro e tanti altri prodotti alimentari.

Una stima dell’aumento del costo della vita medio di ogni italiano, in caso di aumento dell’Iva sarebbe di 1200€ all’anno.

“I rincari toccheranno ogni aspetto della vita”

Il Codacons spiega che i rincari arriveranno a influire su molti altri aspetti della vita dei consumatori: “I rincari dei listini in caso di ritocco dell’Iva toccheranno ogni aspetto della nostra vita, afferma il presidente Carlo Rienzi. Costerà di più svegliarsi e fare colazione al bar o in casa, ma anche lavarsi il viso e i denti, prendere la macchina per andare a lavoro, mangiare un tramezzino al bar, andare dal parrucchiere o portare un abito in tintoria, pagare le bollette o trascorrere una serata al cinema o in pizzeria”.

Attenderemo se effettivamente l’IVA aumenterà.

articoli correlati

Amazon si espande in Italia: + 1400 posti di lavoro per i 2 nuovi centri italiani

NozamaLab.com

Mascherina Coronavirus: dove comprarla? Prezzo? Qual è quella giusta. Antivirus

NozamaLab.com

Criptovalute: Agenzia delle Entrate pone tassazione del 26%

NozamaLab.com

Netflix e Youtube hanno abbassato la qualità dei video: Ecco il MOTIVO

NozamaLab.com

Come SPEDIRE su VINTED facilmente: modalità. Marchi più ricercati su Vinted

NozamaLab.com

Rolls-Royce Cullinan: caratteristiche, foto e prezzo del lussuoso suv

NozamaLab.com

Bill Gates: “Ecco le 10 innovazioni tecnologiche che cambieranno il mondo”

NozamaLab.com

Jeff Bezos cambia direzione e punta sugli arredamenti in puro stile IKEA

Italo Sorighe

Huawei: 3 miliardi investiti in Italia. Per quale progetto?

NozamaLab.com

2019: un anno critico per l’azione climatica

Alessandro Lella

Italia arrestrata? Non è vero! Abbiamo la tecnologia ma la vendiamo agli altri

NozamaLab.com

ICT: Stipendi altissimi e assunzioni immediate. Quali competenze servono

NozamaLab.com