Smartphone Trasparente: l'ultima idea di Sony. Ecco come sarà
Tecnologia

Smartphone Trasparente: l’ultima idea di Sony. Ecco come sarà

smartphone trasparente

Smartphone trasparente in stile Minority Report: questa è l’ultima idea lanciata da Sony, che ne ha depositato un brevetto. Sony ha pensato bene di impiegare due display (uno anteriore e uno posteriore) e applicare una tecnologia di rifrazione della luce che permetta di evidenziare la trasparenza, regolabile e disattivabile.

Tra i due display verrebbe esaltato lo spazio funzionale a uno scopo ben preciso: ospitare le componenti interne del dispositivo i soliti componenti interni.


Come sarà lo smartphone del futuro? Magari trasparente. Mentre Samsung e Huawei stanno lavorando a modelli con display pieghevoliSony guarda oltre e sta studiando un modello di smartphone con un display che può ripiegarsi su se stesso rendendosi trasparente.



Il brevetto dello Smartphone Trasparente

Let’s Go Digital ha scoperto il brevetto ottenuto da Sony. La casata giapponese sta pensando a un dispositivo pieghevole che sia in grado di intravedere ciò che nasconde.



Le caratteristiche dello Smartphone Trasparente

Due schermi caratterizzeranno lo smartphone, con un sistema nel quale lo schermo oled in superficie visualizza le informazioni e quello sullo sfondo si fa trasparente, opaco, o parzialmente trasparente, in base allo scenario di utilizzo previsto. Lo smartphone potrebbe anche piegarsi e arrotolarsi su se stesso, grazie alla flessibilità che contraddistingue i pannelli oled.

Il sistema 

Huawei Mate 20 Pro o OnePlus 6T già utilizzano display che nell’area del sensore di impronte digitali sono parzialmente trasparenti, permettendo alla componente sottostante di vedere i polpastrelli poggiati.



I modelli

Gli smartphone con un solo foro sullo schermo frontale sono il Huawei Nova 4 (lancio previsto per il 17 dicembre) e Samsung Galaxy A8s (esordirà il 10 dicembre9. Sono dispositivi di fascia media, molto simili tra loro.

Loading...

articoli correlati

“Cerotto smart”: l’auricolare del futuro! Voci e suoni si sentiranno sulla pelle

Nozama Lab

Huawei: arriva il nuovo Watch GT

Alessandro Sieve

OPPO K1: svelato il nuovo smartphone dell’azienda. Caratteristiche e prezzo

Alessandro Sieve

OnePlus e McLaren: collaborazione all’insegna della velocità

Marco Giglia

Whatsapp: ecco come registrare videochiamate. [Il trucco nascosto]

Nozama Lab

L’oggetto Tech più acquistato durante il Prime Day 2019

Nozama Lab

Leave a Comment