Tecnologia

Hyperloop: il treno supersonico è realtà. Il co-fondatore è un italiano

Hyperloop: il treno supersonico è realtà. Il co-fondatore è un italiano

Hyperloop Transportation Technologies ha presentato oggi a Puerto de Santa Maria la prima capsula a grandezza naturale per il trasporto passeggeri di Hyperloop (il treno supersonico nato da una idea di Elon Musk).

La prima capsula, realizzata nel Sud della Spagna da Airtificial, partner di HyperloopTT, sarà ora trasferita in Francia, più precisamente a Tolosa per integrazioni e specifici assemblaggi nel sistema prima di essere operativa all’interno di uno dei primi collegamenti commerciali.

La capsula dovrebbe essere completamente ottimizzata e pronta per i passeggeri entro il prossimo anno, come dichiarato dall’italiano Gabriele Bibop Gresta (Scienziato, artista, venture capitalist, imprenditore, Co-Fondatore e Presidente di Hyperloop Transportation Technologies). Oggi coordina un team di 800 persone, ingegneri e scienziati che svilupperanno il treno in grado di viaggiare a 1.220 km orari.

“Dal momento che abbiamo raggiunto importanti progressi nel risolvere le norme governative con le nostre linee guida certificate sulla sicurezza e assicurazione, ora siamo più vicini che mai a portare Hyperloop nel mondo”.

La capsula denominata “Quintero One”, è stata costruita quasi completamente con il Vibranio, un materiale composito intelligente a doppio strato realizzato appositamente per Hyperloop e ispirato alla famosa lega utilizzata nel mondo Marvel per il costume del super eroe Black Panther e lo scudo di Captain America. La prima corsa avverrà a Dubai nel 2020, anno anche dell’EXPO, tanto per intenderci.


Sarà dotata di linee filanti grazie al design sviluppato in collaborazione con uno studio di consulenza e design di trasporti di fama mondiale, PriestmanGoode, e vincitore del premio Gold nel 2017 ai London Design Awards.

Quintero One misura 32 metri in lunghezza e pesa ben 5 tonnellate, un peso “limitato” grazie anche all’uso di 82 pannelli in fibra di carbonio. La cabina interna invece è lunga 15 metri. Per assemblare il pod sono servite ben 21.000 ore di lavoro di ingegneri esperti, di cui 5.000 ore di assemblaggio specializzato.


Hyperloop Transportation Technologies fa parte del portfolio di Digital Magics, il più importante incubatore di startup digitali Made in Italy attivo su tutto il territorio italiano, che ha tra i fondatori proprio Gabriele Bibop Gresta (co-fondatore e Chairman di HyperloopTT).

Digital Magics ha investito 320.000 euro in Jumpstarter, piattaforma di crowdsourcing che detiene il 93,57% di Hyperloop Transportation Technologies.

articoli correlati

Mi 10 e Mi 10 Pro: i top di gamma Xiaomi sono pronti. Eccoli

NozamaLab.com

Fai la fila al Supermercato? Sono nati 2 siti che ti aiuteranno a evitarla

NozamaLab.com

OnePlus 6T: arriverà nei negozi MediaWorld

Alessandro Sieve

Top 4 smartwatch in offerta nell’ultimo giorno di Prime Day

NozamaLab.com

Vuoi sembrare ricco? Compra un iPhone, lo dicono i ricercatori

NozamaLab.com

Tesla: in preparazione l’auto sottomarina. Lo spiega Elon Musk

NozamaLab.com

Problemi di privacy con Alexa e Google Assistant: come risolverli?

Veronica Mandalà

Criptovalute: Agenzia delle Entrate pone tassazione del 26%

NozamaLab.com

Apple ha difficoltà a produrre i suoi dispositivi negli Usa: ecco il perché

Gabriele Muraro

Netflix contro Fortnite: quali sono i motivi della competizione?

Veronica Mandalà

Fortnite: è uscito un nuovo veicolo, il Quad Annientatore

Marco Giglia

“Dostupno” è l’app che invia messaggi senza WiFi e senza Rete

Gabriele Muraro