Motors Tecnologia

Buon compleanno Mazdina!

mazda

A poca distanza dalla sua presentazione in anteprima al salone di Chicago, si avvicina anche per il pubblico europeo la possibilità di toccare con mano la nuova Mazda MX-5.

L’MX-5 è, dal 1989, una vera e propria icona della guida sportiva per tutti gli appassionati del mondo. Piccola, leggera, maneggevole, ben assettata e con i cavalli “giusti” per potersi divertire senza patemi d’animo per la gestione di motori che sembrano bombe atomiche. La Miata (com’è chiamata dagli amici oltreoceano) è l’auto che è rimasta più fedele a sè stessa nel panorama moderno, mantenendo quella comunicatività, quella sincerità di telaio e quel “Fattore X” di divertimento spartano e avventuroso che dovrebbe essere il fondamento della costruzione di ogni spider che si rispetti.


Dopo un milione di auto vendute, è arrivato il trentesimo compleanno della nostra cara MX-5, e mamma Mazda ha pensato quindi di farle un bel regalo per questo traguardo così importante.

Partendo dalla carrozzeria, abbiamo un esclusivo colore Racing Orange, ottenuto partendo dalla base del giallo usato sulla prima Club Racer di 30 anni fa.  Proseguiamo con l’immancabile targhetta identificativa posta davanti al passaruota posteriore e il nuovo motore G-Activ da 2 litri, 184 e 205 Nm di coppia (quindi nessuna variazione meccanica rispetto all’auto di serie, fin qua).


Uno si potrebbe chiedere, però, perchè comprare un’auto fondamentalmente di serie pagandola di più solo per il colore ed una targhetta. Ebbene, è qua che comincia il bello di questa edizione 30° Anniversario. I cerchi sono forgiati in lega da 17″, color grigio canna di fucile. L’assetto è curato da Bilstein, una vera e propria autorità nel campo sospensioni, così come autorità sono Brembo e Nissin per l’impianto frenante. Da questi marchi arrivano, rispettivamente, le pinze anteriori e posteriori.


Gli interni in pelle presentano le finiture nello stesso colore della carrozzeria, un impianto stereo Bose a 9 altoparlanti, favolosi sedili Recaro e il rinnovato impianto di infotainment predisposto di compatibilità Apple e Android.

Siamo sicuri che i 3000 esemplari di questa edizione speciale andranno a ruba, data la fama del modello e la ricca dotazione messa a disposizione dalla Mazda in questa occasione.

Loading...

articoli correlati

Apple non potrà più vendere iPhone vecchi in Cina. Ecco perchè

Nozama Lab

Amazon si butta sul Gaming: quali sono i progetti futuri?

Veronica Mandalà

LG G7 Fit in Italia: qual è la sua particolarità? E Prezzo?

Nozama Lab

Se lavorate per Huawei non utilizzate mai un iPhone! Ecco cosa potrebbe succedervi

Nozama Lab

Fortnite: il videogioco che non passerà mai di moda. Ecco il motivo

Gabriele Muraro

Leave a Comment