Tecnologia

Smartphone Galaxy S10 5G e Galaxy Fold: spaziali e pieghevoli

Smartphone Galaxy S10 5G e Galaxy Fold: spaziali e pieghevoli

TestDebiti

Dopo non essersi fatti una buona fama in quanto ad autonomia, Samsung sembra essersi decisa ad accontentare i propri utenti. Permettendo così la creazione dei due smartphone più chiaccherati del momento. L’azienda coreana li ha chiamati rispettivamnete Galaxy S10 5G e Galaxy Fold.

Il primo dovrebbe essere presentato tra il 20 e il 24 febbraio 2019, qualche giorno prima del Mobile World Congress 2019, che come sempre si terrà a Barcellona.  Il prezzo di questo smartphone dovrebbe aggirarsi intorno ai 1800 euro.

IL secondo invece arriverà  a marzo 2019 e il costo si aggirerà all’incirca sui 1500 euro.

Il Galaxy S10 5G molto probabilmente non verrà proposto in Italia, ma solo in Corea del Sud e negli USA.


Qualche informazione la sappiamo ugualmente. Si pensa che oltre all’evidente possibilità di connettersi alle reti 5G, disporrà di un display da 6,7”, 12 GB di RAM, 1 TB di spazio di archiviazione e 6 fotocamere, di cui due nella parte anteriore e quattro in quella posteriore. Infine si parla di una batteria molto capiente tanto che si potranno ricaricare altri dispositivi utilizzando questa integrata nello smartphone. é probabile che la stessa batteria, con codice differente, sarà montata sul Galaxy M20. Quasi sicuramente la variante 5G avrà la batteria più performante di tutti gli smartphone della gamma. Questo smartphone avrà bisogno di tanta batteria, dato che il nuovo standard di connettività consumerà di più rispetto al 4G.

Ottimo smartphone, ma quello attualmente più virale sul web è il Galaxy Ford. Probabilmente per il suo schermo pieghevole che chiaramente inaugurerà in modo ufficiale la stagione degli smartphone pieghevoli. Questo dovrebbe misurare 7,3 pollici (2152×1536 pixel) una volta aperto in modalità tablet, e 4,6 (1960×840 pixel), quando ripiegato. Il pieghevole però non supporterà la connettività 5G


Dovrebbe anche avere due display: uno schermo OLED esterno da 4,6 pollici con risoluzione di 840 x 1960 pixel e uno interno da 7,3 pollici con risoluzione di 1536 x 2152 pixel.

La batteria potrebbe avere una marcia in più rispetto a quelle degli altri smartphone. Si parla infatti di una capacità pari a 5.000 o 6.000 mAh, certamente necessari per alimentare i due display, ma che potrebbero anche garantire un’autonomia superiore alla media. Questo perchè sicuramente avere un display del genere comporterà maggiori consumi.

Detto ciò vorrei chiedervi… sareste disposti a spendere una cifra del genere per avere questi comfort? Se si, quale preferireste acquistare?



articoli correlati

Manga Eden nuovo sito e migliori alternative 2022

NozamaLab.com

Iliad lancia iPhone: la nuova frontiera del mobile

Veronica Mandalà

Compra PS4 a 9 euro pesandola al posto della verdura: “Arrestato”

Veronica Mandalà

Oppo Reno: il famoso smartphone con la “pinna”

NozamaLab.com

Beats Studio3: Skyline Collection. 4 nuove colorazioni eleganti

NozamaLab.com

Xiaomi Mi A3: arriva il primo render ufficiale. Guardalo ora!

NozamaLab.com

Nuovi aggiornamenti Spotify: ecco quali

Veronica Mandalà

iPad Pro 2018: Cosa sappiamo? USB-C, Face ID e cornici sottili

NozamaLab.com

Truffa Security Warning: quali sono i rischi e come risolvere

Veronica Mandalà

Xiaomi Mi9 SE trovato in un Mi Store italiano: l’attesa è finita

NozamaLab.com

Aggiornamento iOS 12.1: Ecco gli iPhone esclusi

NozamaLab.com

Fortnite: chi gioca a 30 fps è svantaggiato

Fabio Lo Verde