Tutti i trucchi di Pokémon GO che dovresti conoscere
Tecnologia

Tutti i trucchi di Pokémon GO che dovresti conoscere

trucchi pokèmon go

Pokémon GO è uno dei giochi mobile più popolari degli ultimi tempi e nonostante abbia già reso quasi due anni di onorato servizio ai fan della serie, la sua popolarità non accenna assolutamente a declinare.

Presto vivrà un nuovo aggiornamento per salutare l’inizio dell’evento dedicato a Halloween. Voci di corridoio però mettono agitazione tra gli utenti, i quali godono di una possibile anticipazione dell’arrivo della Quarta Generazione di animaletti su Pokémon GO. Sembra che il team di Niantic Labs abbiano rilasciato un nuovo codice del gioco in cui sono già citati tutti i 107 Pokémon della 4° generazione, questo update di Pokémon GO inizialmente era destinato solo a correggere alcuni bug, dare un ulteriore alla stabilità generale del sistema e introdurre il nuovo supporto all’AR+.


Quale miglior modo per rivedere insieme i migliori trucchi per diventare dei gamer da top class di questo gioco e scalare le classifiche? Ecco una lista per voi.

Pokémon GO: Riprodurre all’infinito l’effetto dell’aroma

L’aroma è uno strumento fondamentale per progredire nel gioco: una volta attivato attira i pokémon selvatici verso la nostra posizione, apparirà un pokémon ogni 5 minuti stando fermi, mentre in movimento potremo vedere apparire un pokémon ogni 200 metri circa. La sua durata totale è di 30 minuti quindi è naturale cercare di sfruttare il suo effetto al massimo senza perdere nessuna occasione.


E se ci fosse un modo per prolungare l’effetto dell’aroma all’infinito ? Un modo c’è ed è anche facile da attuare: prima della scadenza del tempo (almeno 5 minuti prima) bisogna andare nelle impostazioni del dispositivo e disattivare l’opzione “data e ora automatiche”, per poi portare indietro l’orologio di qualche minuto e prolungare l’effetto dell’aroma per tutto il tempo che vogliamo.

pokèmon go trucchi 2

Questa procedura non è infallibile e potrebbe non funzionare su tutti i dispositivi, tuttavia non comporta alcun ban o soft-ban da parte di Niantic, quindi perchè non tentare la sorte e provare?

Come giocare in orizzontale (Pokémon GO)

Pokémon Go non supporta ufficialmente la modalità orizzontale, tuttavia gli utenti Android possono avvalersi una applicazione scaricabile gratuitamente dal Play Store per forzare questa modalità di gioco, l’applicazione in questione è “Set Orientation“. Ricordiamo comunque che questa modalità di gioco non essendo supportata ufficialmente da Niantic potrebbe non essere ottimizzata a dovere su tutti i dispositivi e pertanto potrebbe causare malfunzionamenti al gioco. Se ciò dovesse succedere sarà sufficiente settare il dispositivo in visualizzazione verticale o disinstallare l’app Set Orientation per risolvere.


Come scegliere l’evoluzione di Eevee

Eevee è una sorta di jolly nel mondo dei Pokémon, e nel gioco abbiamo la possibilità di scegliere la sua evoluzione tra ben 5 tipologie differenti. Per forzare la sua evoluzione non abbiamo bisogno di una pietra particolare come nella serie animata, è sufficiente dare un soprannome al pokémon prima di farlo evolvere utilizzando le caramelle come di consueto, ecco la lista completa dei soprannomi associati all’evoluzione di Eevee:

SoprannomeEvoluzione
PyroFlareon
SparkyJolteon
RainerVaporeon
TamaoUmbreon
SakuraEspeon

Pokéball Infinite

Avere le pokèball infinite è il sogno di tutti i giocatori appassionati. Purtroppo però non esiste un trucco o un metodo per averne una quantità illimitata, sopratutto perchè lo zaino in dotazione ha dei limiti precisi che non è possibile bypassare. Per raccogliere una grande quantità di pokéball è possibile usufruire dei pokéstop che come tutti sappiamo regalano svariati oggetti, ogni pokèstop una volta svuotato diventa inaccessibile per circa due minuti, ciò significa che ogni due minuti possiamo prelevarne gli strumenti. Un trucchetto potrebbe essere quello di posizionarsi in una zona ricca di pokéstop e razziarli a rotazione finchè non si è sazi di strumenti.


Ingannare il sistema GPS?

Manipolare il GPS è uno dei primi trucchi nato in contemporanea con Pokémon Go che permette di ingannare l’applicazione facendogli credere che stiamo camminando in cerca di Pokémon quando in realtà siamo seduti tranquillamente sul divano. Niantic e una gran parte di giocatori si sono battuti per sdradicare questa pratica e ci sono quasi riusciti del tutto. Oggi è ancora possibile effettuare il cosidetto spoofing del GPS sia su Android che su iOS.


Per Android esistono moltissime app in grado di mettere in pratica questo trucchetto, un esempio è “Fake GPS Location Spoofer” che funziona senza problemi di sorta con Android Oreo sia in modalità non-root che in modalità root.

pokèmon go trucchi 1

Per iOS esiste una patch “PokeGo++” installabile principalmente sui dispositivi con jailbreak, ma funzionante anche in modalità non-jailbroken, per le modalità di installazione potete fare riferimento al sito stesso.


Utilizzate questo tipo di trucco sotto la vostra responsabilità perchè Niantic ha dichiarato che chiunque si avvalga di questi stratagemmi per progredire in modo innaturale, verrà bannato senza preavviso in modo permanente, in parole povere: il vostro account verrà cancellato.

Come usare gli oggetti evolutivi (Pokèmon Go)

Può capitare che un Pokéstop rilasci degli oggetti particolarmente rari che possono essere utilizzati per far evolvere i Pokémon e ottenere delle specie introvabili naturalmente. Di seguito una lista degli oggetti e la loro funzione.

OggettoFunzione
Squama Drago
Consente l’evoluzione di Seadra in Kingdra
Pietrasolare
Consente l’evoluzione di Gloom in Bellossom oppure Sunkern in Sunflora
Roccia di Re
Consente l’evoluzione di Poliwhirl in Politoad oppure di Slowbro in Slowking
Metalcoperta
Consente l’evoluzione di Onix in Steelix oppure di Scyther in Scizor
Upgrade
Consente l’evoluzione di Porygon in Porygon2

Nota bene: oltre all’oggetto sono necessarie anche una quantità variabile di caramelle per poter effettuare l’evoluzione del pokémon.


Come guadagnare Pokémonete

Le Pokémonete o Pokécoin sono la moneta di scambio del gioco, tramite questa valuta virtuale potrete acquistare abbigliamento e strumenti. Ma come si fa ad ottenerne? Oltre a comprarle dallo shop interno a Pokémon Go, le pokémonete si possono ottenere difendendo le palestre conquistate dalla propria squadra. Ogni pokémon può farci guadagnare un massimo di 50 pokècoin per volta che si ottengono quando si riesce a monopolizzare una palestra e difenderla dagli attacchi con successo per almeno 24 ore consecutive.

Come catturare più facilmente i pokémon



Per catturare i Pokémon più facilmente ci sono due tecniche da prendere in considerazione, entrambe consistono nel disabilitare in primis la funzione AR, utilizzando la versione statica della lotta. La prima tecnica consiste nell’identificare la “happy animation” del pokémon che si vuole catturare, la happy animation è un movimento che il pokémon effettua durante la lotta tra un attacco e l’altro. Lanciare la pokéball durante la happy animation quando il cerchio di mira è il più piccolo possibile aumenta sensibilmente le probalità di cattura.

La seconda tecnica richiede più allenamento: bisogna lanciare la pokéball facendola roteare e calcolando il momento in cui il pokémon conclude il suo attacco.

Trovare Pikachu nel set di partenza

I Pokémon di partenza sono i famosi Charmender, Squirtle e Bulbasaur. Ma quanti di voi desiderano da subito Pikachu ? Per riuscirci vi basterà rifiutare la cattura di uno dei tre animaletti proposti per almeno 4 volte, allontanandovi dal luogo dello scontro. Dopo diversi minuti, anche mezz’ora, avrete tra i vostri starter anche Pikachu.


Avere Pikachu sulla vostra spalla

Per avere il vostro compagno preferito sulla vostra spalla mentre camminate ci vuole un po’ di pazienza. Vi basterà percorrere a piedi per una decina di chilometri con Pikachu scelto come compagno virtuale e, all’improvviso, l’animaletto vi salterà sulla spalla.


Come far schiudere più velocemente le uova (Pokèmon Go)

Per far schiudere le uova più velocemente potete seguire questo semplice consiglio: utilizzare l’incubatrice gratis (di colore arancio) solo per le uova da 2 KM, per le uova da 5 KM utilizzare l’incubatrice a pagamento di colore blu e per le uova da 10 KM utilizzare l’incubatrice a pagamento di colore viola. A differenza di quelle gratis, le incubatrici a pagamento riducono di un terzo la distanza totale da percorrere per la schiusa quindi a parità di metri (o chilometri) percorsi le uova nell’incubatrice blu o viola si schiuderanno molto prima del normale.

Loading...

articoli correlati

Xbox One S All Digital contro PS5: differenze, prezzo e data di uscita

Veronica Mandalà

Huawei Boom di vendite: ecco quanti smartphone venduti nel 2018

Veronica Mandalà

Vi piacciono i Droni? Le migliori offerte della settimana

Nozama Lab

Come fare screenshot a un video

Alessandro Lella

Italia arrestrata? Non è vero! Abbiamo la tecnologia ma la vendiamo agli altri

Nozama Lab

Google Maps predispone la navigazione in realtà aumentata

Veronica Mandalà

Leave a Comment