Motori Tecnologia

Audi e-tron: l’auto elettrica che si ricarica in mezz’ora

Audi e-tron: l'auto elettrica che si ricarica in mezz'ora

Audi E-tron: Audi è sicuramente una delle aziende automobilistiche più all’avanguardia, insieme a Mercedes e BMW domina il mercato mondiale.

Ogni anno sviluppa nuovi sistemi per migliorare le prestazioni delle sue vetture e il comfort di guida. Nel 2019 in termini di innovazione l’azienda bavarese si è superata, presentando un nuovo modello elettrico in grado di ricaricare 80% delle batterie in soli 30 minuti.

Audi e-tron: 30 min e ricarica al 100%

Stiamo parlando della nuovissima Audi e-tron le cui caratteristiche tecniche farebbero impallidire una supercar. La vettura è lunga 5 metri, sfrutta due motori, uno anteriore da 170 cavalli e uno posteriore da 190 capaci di reggere una sorta di overboost, dove per una manciata di secondi può contare di 408 CV e una coppia di 664 Nm.


Assicurando così un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 6 secondi. Raggiunge una velocità di punta di 210 km orari, poiché è volutamente autolimitata. Ovviamente anche l’e-tron segue la filosofia della marca legata alla tradizione integrale, in questo caso controllata permanentemente e in modo variabile la ripartizione della coppia fra gli assali, in un’operazione che avviene in pochi secondi.

Per ottenere il massimo rendimento la vettura usa per la maggior parte della marcia il motore elettrico posteriore, quindi la trazione posteriore. Inoltre grazie al sistema Audi drive select è possibile scegliere lo stile di guida più idoneo al tipo di strada che si sta percorrendo o alle preferenze personali.

A seconda del programma di marcia selezionato la vettura privilegia il comfort, l’efficienza o la sportività variando il carico sulle sospensioni.

Il design del suv Audi



Per quanto riguarda il design è sempre fine come il resto delle vetture marchiate Audi, tuttavia è allo stesso tempo aggressivo. Poco più piccola di un classico SUV, Audi e-tron ha delle linee tranquille simili a molte vetture elettriche premium, dotata degli innovativi retrovisori laterali al posto dei classici specchi, è in grado di mostra i dintorni tra plancia e portiere. Sarà disponibile nella nuova tinta blu Antigua a partire da 80 mila euro, un prezzo modesto se si pensa alle sue capacità e prestazioni. Non ci resta che attendere il suo arrivo con impazienza.


articoli correlati

Italia sotto attacco hacker: attenzione alle email che vi arrivano

NozamaLab.com

Cheerz.com: stampa le foto a te più care e ricevile a casa grazie a un’app

NozamaLab.com

iPhone 11: come stanno andando le vendite?

NozamaLab.com

Smartphone che usciranno nel 2019: ecco quali sono

Veronica Mandalà

Huawei Mate X: Caratteristiche, Design e Prezzo

Veronica Mandalà

Android: elenco dei dispositivi compatibili a 9 Pie

Alessandro Lella

Xiaomi Redmi Note 7: la scheda tecnica

Veronica Mandalà

Migliori app del 2018: ecco la classifica stilata da Apple

NozamaLab.com

Arriva Bugatti “Divo”: l’hypercar che costa 5 milioni di euro

NozamaLab.com

Come cambiare lo sfondo della chat whatsapp? Tutti i semplici passaggi

Alessandro Lella

Problemi di privacy con Alexa e Google Assistant: come risolverli?

Veronica Mandalà

Apple in crisi: persi 9 miliardi di dollari. Ecco i motivi

Veronica Mandalà