Berlino: tutti i mezzi pubblici costeranno 1€ al giorno. Trasporti rivoluzionati
Economia Motors

Berlino: tutti i mezzi pubblici costeranno 1€ al giorno. Trasporti rivoluzionati

berlino mezzi di trasporto

Il modo migliore di ridurre le auto in città? Sicuramente rendere più convenienti i mezzi di trasporto pubblici. E’ su questa ondata di pensiero che si è voluto muovere il sindaco di Berlino Muller.

Con un solo euro al giorno si potranno prendere tutti i mezzi pubblici: metro, tram, bus e addirittura la rete fluviale. Questa è la nuova Berlino pronta a fare leva sui trasporti pubblici in modo nuovo, dinamico e più marcato. Se vogliamo è una piccola rivoluzione dei trasporti che porterà a dimezzare il costo dell’abbonamento annuale che passerà dalle cifre attuali che vanno dai dai 728 ai 761 euro ai futuri 365 euro.

Un intervento serio e ragionevole patrocinato dal sindaco Michael Müller e che costerà all’incirca 100 milioni di euro in meno a Bvg, l’azienda pubblica dei trasporti, di cui la metà saranno rimborsati dal Comune stesso.

Vienna è l’esempio che vuole seguire Berlino

A Vienna 822 mila persone, circa mezza popolazione della città, ha un biglietto annuale e la percentuale di viaggi effettuati in metropolitana, tram o autobus è aumentata considerevolmente da quando nel 2012 il prezzo è stato abbassato all’equivalente di un euro al giorno, in particolare è aumentata al 38%.



A Vienna, l’azienda dei trasporti, la Wiener Linien, riceve 700 milioni di euro in sussidi dalla città e dal governo nazionale ogni anno. Sulla falsa riga, come già accennato si sta muovendo la capitale tedesca, Berlino.

Se vogliamo pensare all’Italia, più o meno anche da noi funziona così, per esempio vi è l’abbonamento ATM di milano che permette di utilizzare tram, metro e altro ancora ad un costo annuale che va da 200 euro a poco più in alto. E per incentivare gli abbonamenti annuali, ci sono stati degli aumenti nel tariffario di ogni singolo biglietto, arrivato ormai ai 2€ cadauno.



Il sindaco berlinese Müller intanto ricorda che ha anche promesso un investimento di 28 milioni di euro per l’espansione e il miglioramento del sistema di trasporto pubblico della capitale. La mobilità rimane al centro delle risorse nei maggiori centri urbanistici moderni.

Loading...

articoli correlati

Arriva Bugatti “Divo”: l’hypercar che costa 5 milioni di euro

Nozama Lab

Aston Martin: presentazione della nuova Rapide E

Gabriele Muraro

Auto di Lusso: i 5 esemplari più costosi al mondo

Nozama Lab

Offerte lavoro Mercedes: opportunità in tutta Italia

Nozama Lab

Ferrari F40: un gioiello ristrutturato e messo all’asta

Fabio Lo Verde

Cercare Lavoro su LinkedIn: 5 strategie avanzate

Nozama Lab

Leave a Comment