Tecnologia

Apple lancia iPhone 5G con modem Qualcomm integrato

Apple lancia iPhone 5G con modem Qualcomm integrato

Apple lancerà un iPhone 5G nel 2020 con un modem di Qualcomm e di Samsung, nonostante le battaglie legali su brevetti e licenze. Questo è quanto previsto in una nota pubblicata dall’analista Ming-Chi Kuo di TF International Securities, a margine dello storico accordo siglato pochi giorni fa da Apple e la stessa Qualcomm, facendo riavvicinare le parti in causa.

Ming-Chi Kuo scrive: “Ci aspettiamo che con ogni probabilità Apple adotti i chip baseband 5G prodotti da Qualcomm (focus sulle frequenze millimetriche mmWave) e da Samsung (focus sulle frequenze sotto i 6GHz) per ridurre i rischi sulla supply chain, abbattere i costi e avere miglior potere negoziale”.

E ha aggiunto: “Siamo ottimisti sulla domanda di sostituzione per i modelli di iPhone di fascia alta nella seconda metà del 2020 grazie all’iPhone 5G. Ci aspettiamo che le vendite totali di iPhone raggiungeranno 188–192 milioni di uniità nel 2019 e 195–200 milioni nel 2020″.


Basti pensare che Apple ha venduto 217 milioni di iPhone nell’esercizio fiscale 2018, chiusosi nel settembre scorso. A dicembre la compagnia ha poi reso noto che non comunicherà più i dati sui volumi di vendita di dispositivi, perché meno rilevanti per gli investitori.

Il patteggiamento tra Apple e Qualcomm

Apple e Qualcomm hanno messo la parola ‘fine’ alla diatriba legale sullo sfruttamento dei brevetti. L’accordo, raggiunto dalle due parti lo scorso 16 aprile, prevede il pagamento di una somma da parte di Apple e permette a Qualcomm di fornire i suo modem 5G agli smartphone della Mela. Ciò ha creato inevitabilmente un effetto domino sul mercato dei fornitori, spingendo Intel a formalizzare l’abbandono della produzione di modem 5G.

Le due aziende hanno stipulato un accordo di licenza della durata di sei anni, con validità dal 1° aprile 2019 e possibilità di proroga per ulteriori due anni, e un accordo pluriennale per la fornitura di chipset. Una collaborazione che sicuramente produrrà risultati interessanti.


articoli correlati

Google scopre falla nei Mac di Apple. Richiesto l’intervento

Filippo Carli

Microsoft raggiunge i $ 10 miliardi di fatturato con i videogiochi. Cosa ci riserverà Xbox in futuro?

NozamaLab.com

Sharp Aquos R2: il primo smartphone con 2 notch

NozamaLab.com

Vodafone: “installate le nuove antenne 4G dentro tombini e cabine”

Marco Giglia

OnePlus smartphone 5G: questa novità sarà costosisima. Eccola

NozamaLab.com

Apple ha difficoltà a produrre i suoi dispositivi negli Usa: ecco il perché

Gabriele Muraro

Altre App gratis per fare videochiamate: Whatsapp si impalla! troppe persone connesse

NozamaLab.com

Smartphone che usciranno nel 2019: ecco quali sono

Veronica Mandalà

Tablet pieghevole: Samsung lo annuncia. Ve lo presentiamo

Alessandro Sieve

Smartphone pieghevole Samsung: prime immagini

Gabriele Muraro

Tesla: se riuscisse a dominare nella guida autonoma e nell’elettrico varrebbe 4 volte tanto. Ecco quanto

NozamaLab.com