Luxury Tecnologia

Smartphone Huawei Mate X: la scheda tecnica (FOTO)

Huawei Mate X

Dopo la presentazione ufficiale al Mobile World Congress di Barcellona, Huawei Mate X è diventata una realtà che avrà il debutto ufficiale entro fine anno all’incredibile, forse assurdo, costo di  2.299 euro. Indubbiamente dalle qualità tecniche invidiabili, capace do abbinare uno smartphone maneggevole a un tablet che permette di lavorare e guardare video comodamente da casa, in ufficio oppure in un parco pubblico. Rinfreschiamo la memoria con una breve scheda tecnica riepilogativa.

Le caratteristiche

Da chiuso, il device pieghevole ha uno schermo da 6.6 pollici. Da aperto, invece, si trasforma in un tablet sottile da 8 pollici, capace di offrire un’esperienza d’uso innovativa sia in termini di intrattenimento che di multitasking.


A rendere incredibile questa trasformazione ci pensa il design Falcon Wing, inedito sistema a cardine allungabile che scompare all’interno del dispositivo per offrire una finitura liscia e piatta su entrambi i lati, senza che lo schermo si allunghi eccessivamente una volta piegato o crei rigonfiamenti quando aperto.

In seguito alla sua apertura, Huawei Mate X stupisce con funzioni multitasking, che si aprono con un semplice swipe a tre dita: infatti permettono di trascinare un’immagine nella posta o scrivere un promemoria mentre si guarda un video.


Un occhio di riguardo alla fotocamera integrata posteriore e anteriore, basata sullo stesso sistema di fotocamere Leica avanzato e intelligente e concepita con un design a doppio che schermo permette di guardare lo scatto in anteprima in tempo reale da entrambi i lati.

Rimanendo costantemente connesso, il sistema Dual Sim permette un accesso alle bande di frequenza 2G / 3G / 4G / 5G. Inoltre, Huawei Mate X vanta il nuovo chip multi-mode Balong 5000 di 7nm e una potente batteria ad alta capacità da 4500mAh in grado di supportare il sistema più veloce al mondo Huawei SuperCharge da 55W. Tradotto: bastano circa 25 minuti per ricaricarlo dell’80%.

Hardware

  • CPU HiSilicon Kirin 980;
  • GPU Mali- G76 MP10;
  • Numero core octa;
  • Frequenza processore 2.6 GHz;
  • Processo produttivo 7 nm;
  • RAM8 GB;
  • Memoria interna (ROM) 512 GB;
  • Tipo memoria UFS 2.1;
  • Memoria espandibile: Sì;
  • Accelerometro: Sì;
  • Bussola digitale: Sì;
  • Sensore di prossimità: Sì;
  • Sensore di luminosità: Sì;
  • Giroscopio: Sì;
  • Tipo di tastiera: Virtuale;
  • Lettore Impronte digitali: Sì;
  • Microfono riduzione rumore: Sì.

Connessioni



  • GSMQuad Band (850/900/1800/1900);
  • Connettività mobile: Sì;
  • Modulo telefonico: Sì;
  • Dual SIM: Sì;
  • Tipo SIM: nano SIM;
  • Velocità rete 5G – 4600 Mbps;
  • Wi-Fi a/b/g/n/ac;
  • Bluetooth 5.0;
  • Porta Infrarossi: Sì;
  • Tipo ingresso USB: USB Type-C 3.1.

Display

  • Tecnologia display AMOLED;
  • Display 2200 x 2480 pixel;
  • Densità pixel 415 ppi;
  • Dimensione display 8 pollici.

Fotocamera



  • Risoluzione: 40 megapixel;
  • Apertura focale: ƒ/1.8;
  • Dimensione sensore: 1/1.7;
  • Flash fotocamera: Doppio a due tonalità;
  • Autofocus laser: Sì;
  • Risoluzione video4K – 3840 x 2160 pixel;
  • FPS video39 fps.

Seconda fotocamera

  • Tipologia: Grandangolare;
  • Risoluzione: 16 megapixel;
  • Apertura focale: ƒ/2.2.



Terza fotocamera

  • Tipologia (3a camera): Zoom 3X;
  • Risoluzione (3a camera): 8 megapixel;
  • Apertura focale (3a camera): ƒ/2.4.

Batteria

  • Batteria 4500 mAh;
  • Ricarica rapida: Sì;
  • Ricarica wireless Sì.

Cosa ne pensate di Huawei Mate X? Un modello che vi piace?

Loading...

articoli correlati

Lenovo Miix 630 debutta in Italia: il nuovo tablet in versione “smartphone”

Veronica Mandalà

Viber 10: nuova versione dell’app

Fabio Lo Verde

Android: 20 Smartphone in offerta (15 maggio 2019)

Nozama Lab

Curiosità in casa Apple: nuovo iPod Touch in arrivo?

Alessandro Lella

Xiaomi sul piede di guerra: la conquista dell’UE

Filippo Carli

Leave a Comment