Tecnologia

Nuovo Aggiornamento WhatsApp: come condividere le foto

Nuovo Aggiornamento WhatsApp: come condividere le foto

WhatsApp è indubbiamente la piattaforma di messaggistica istantanea più utilizzata dagli utenti. Le foto, in tal senso, sono diventate lo strumento principale per la comunicazione diretta, posto che oggigiorno WhatsApp è diventata una sorta di ‘piazza virtuale’ in cui è possibile scambiarsi diversi file: dai documenti agli audio, dalle immagini ai video.

Vista l’importanza delle immagini, gli sviluppatori di WhatsApp hanno previsto ulteriori aggiornamenti da lanciare prossimamente.

Tre consigli utili

Gli sviluppatori hanno progettato un upgrande che introduce tre innovazioni che renderanno la condivisione delle foto ancora più semplice.


Ecco quali sono:

    1. Prima funzione: gli utenti potranno recuperare la conversazone in cui è stata condivisa una precisa foto; dopo averla evidenziata, si potrà scegliere l’innovativa funzione Mostra nella chat per essere ricollegati alla discussione legata al file;
    2. Seconda funzione: gli utenti non dovranno accedere in galleria per impostare una foto come immagine del profilo, dal momento che un’immagine potrà essere impostata come foto profilo, sfondo per la stessa piattaforma o anche icona per un gruppo;
    3. Terza funzione: riguarda la modifica. Ad esempio si potrà usufruire del tool di rotazione per girare e sistemare le immagini.

Il riconoscimento facciale

Attualmente sia il touch ID e il face ID sono disponibili solo per i dispositivi con sistema operativo iOS, grazie alla versione 2.19.20 di WhatsApp.


Per impostare il riconoscimento facciale o delle impronte digitali basta seguire queste istruzioni: Impostazioni —> Account —> Privacy —> Blocco schermo —> Selezionare il sistema di riconoscimento desiderato o disponibile.

Whatsapp security: le nostre conversazioni sono a rischio?

Da lì, sarà possibile anche selezionare il lasso di tempo che dovrà passare per l’attivazione del riconoscimento, il quale vara naturalmente: immediato, dopo un minuto, dopo 15 minuti o dopo un’ora.


articoli correlati

Aggiornamento iOS 12.1: Ecco gli iPhone esclusi

NozamaLab.com

Scoperta Spaziale Italiana su Marte: trovati 24 laghi

Veronica Mandalà

Huawei: 3 miliardi investiti in Italia. Per quale progetto?

NozamaLab.com

Arriva Lenovo S5 Pro: uno smartphone di tutto rispetto ad un superprezzo

Marco Giglia

Amazon: Come comprare a rate i prodotti e quali

NozamaLab.com

Lenovo Z5: Sold-out in Cina. Cos’ha di speciale lo smartphone?

NozamaLab.com

Xiaomi Redmi S2 prezzo: arrivato in Italia

NozamaLab.com

Cos’è Triton: il malware che minaccia i sistemi di sicurezza

Veronica Mandalà

Il Genio dello streaming nuovo link sito: come vedere tantissimi film gratis

NozamaLab.com

Amazon Scout: il piccolo “wall-e” delle consegne

Alessandro Lella

Bitdefender Internet Security: la miglior sicurezza per il tuo PC

NozamaLab.com