Tecnologia

Apple: multa da 500 milioni di euro dal fisco francese

Apple: multa da 500 milioni di euro dal fisco francese

Sembrava ormai una cosa superata però dopo l’aver dovuto riversare in passato una cifra di quasi mezzo milione di euro all’Italia, 318 milioni per la precisione, per mettersi in regola con le tasse , ancora una volta il colosso americano Apple si ritrova ad avere a che fare di nuovo con il fisco.

Secondo le ultime notizie il celebre brand Apple ancora una volta si ritroverà a pagare delle tasse arretrate. Dovrà versare nelle casse del fisco francese una somma non ancora ufficializzata ma che dovrebbe aggirarsi intorno alla cifra di ben 500 (cinquecento) milioni di euro.

La quota da pagare sarebbe il risultato di un accordo stipulato tra la Apple e l’erario della Francia.


La contestazione è partita da parte del fisco francese che ha effettuato una verifica sulla contabilità riguardante i precedenti dieci anni in cui la Apple è stata attiva sul territorio Franco che ha comunque trovato molto disponibile la controparte che ha dichiarato di voler agire nel rispetto delle norme vigenti nella Nazione che è sempre attiva nel voler istituire un regime fiscale unico, nonostante ancora non abbia trovato un concreto accordo comunitario con l’Unione europea, che, prosegue il suo iter per costruire una regolamentazione idonea per la tassazione dei colossi sul web.


articoli correlati

Malware infetta smartphone Alcatel mediante app meteo. Cos’è successo

Veronica Mandalà

Apple non potrà più vendere iPhone vecchi in Cina. Ecco perchè

NozamaLab.com

iPhone XS Max esplode in tasca: il cliente minaccia la denuncia ad Apple

Gabriele Muraro

Nokia 210: ritorna il telefonino con batteria a lunga durata

Gabriele Muraro

Ristrutturare casa con il Bonus 110%: ecco cosa fare

NozamaLab.com

Come aumentare il segnale del router di casa

Filippo Carli

Vi presentiamo il nuovo Mac Pro 2019 ufficiale: a partire da 6000 $

NozamaLab.com

Vuoi avere 200 € di risarcimento da Facebook? Ecco come fare (Altroconsumo)

NozamaLab.com

Vivo NexDual Display: doppio schermo AMOLED e 10 Gb di RAM

Veronica Mandalà

Huawei pieghevole: lo smartphone in arrivo a giugno! Tutti i dettagli

NozamaLab.com

Hai competenze tech? Ecco i lavori più retribuiti

NozamaLab.com