Tecnologia

PS5 e Xbox Scarlett si doteranno di 8 GB di RAM: ecco le novità

PS5 e Xbox Scarlett si doteranno di 8 GB di RAM: ecco le novità

PS5Xbox Scarlett sono le due console di nuova generazione di Sony e Microsoft, tra l’altro oggetto di un susseguirsi di rumors e considerazioni di diversi esperti che ne alimentano il mistero. A tal proposito desta molto interesse la quantità di RAM di cui si doteranno le due console. Secondo Marc-André Jutras, colosso dell’industria dei videogiochi e attuale technical director di Cradle Games, entrambi avranno tra gli 8 e i 12 GB di RAM.

Jutras ha dichiarato per l’occasione:

Non credo che avremo 16 GB di RAM, che comunque non sono richiesti dalla maggior parte dei giochi. Ritengo invece che la nuova generazione ne avrà tra gli 8 e i 12, probabilmente. Ciò che avremo sarà una buona quantità di core. Non sarei sorpreso di vedere i Ryzen 2600 o qualcosa di simile nella next-gen. Sono stabili, economici e hanno una buona quantità di core”.

Quasi sicuramente verrà potenziata la memoria grafica, conosciuta come memoria VRAM, che sarà utilizzata per la grafica 4K. Dunque PS5 e Xbox Scarlett potrebbero dotarsi di 8 GB di VRAM.


Quando usciranno PS5 e Xbox Scarlett?

Dubbi e perplessità permangono circa la data di uscita di PS5 e Xbox Scarlett. L’ipotesi accreditata era il 2021, però smentita da Michael Pachter, analista di Wedbush Morgan. Secondo Pachter, inoltre, si riprodurrà probabilmente lo schema tipico visto già in precedenza da parte delle due compagnie, con Microsoft intenzionata a terminare la produzione della vecchia console, in modo tale da concentrarsi soprattutto sulla nuova e Sony che, piuttosto, continuerà probabilmente per altri due o tre anni a produrre PS4 contemporaneamente a PS5.

Sony ha una visione diversa del mondo, pensano di poter vendere altri 20-30 milioni di console in Africa, Asia, America Latina e paesi in sviluppo dell’Europa, dunque continueranno a tenere viva PS4 magari a un prezzo ridotto tipo 149 dollari ancora per qualche anno”, ha spiegato ancora una volta Pachter.

Sul fronte Microsoft, invece, si pensa che la nuova Xbox Scarlett sarà così potente da rendere inutile la vendita di Xbox One e, secondo l’analista:

“sarà interessante vedere come si comporteranno ma no, non credo che rimanderanno tutto al 2021. Microsoft non sta facendo abbastanza bene con Xbox One da mettere da parte il lancio della prossima e se Sony dovesse fare l’errore di aspettare il 2021, Microsoft avrebbe un vantaggio, come è successo con Xbox 360. Avrebbero un vantaggio nel lanciare per primi e Sony non avrà intenzione di concederlo questa volta”.

Secondo altri esponenti dell’industria videoludica, PS5 e Xbox Scarlett saranno probabilmente entrambe retrocompatibili e non saranno caratterizzate troppo dai servizi in streaming.

Cosa ne pensate?

 


articoli correlati

Apple: ingegnere 007 fallisce la missione

Italo Sorighe

WhatsApp, Instagram e Messenger in unica chat: la svolta di Facebook

Veronica Mandalà

Smartphone pieghevole Samsung: prime immagini

Gabriele Muraro

Malware infetta smartphone Alcatel mediante app meteo. Cos’è successo

Veronica Mandalà

Novità SQUID: arriva versione light web mobile. I dettagli

NozamaLab.com

Samsung Galaxy S10 X: ecco la lista dei prezzi

Veronica Mandalà

Come nascondere foto profilo su WhatsApp: un metodo efficace

Veronica Mandalà

Rete 5G: super velocità ma costi alti. Il primo operatore ad offrire il servizio?

NozamaLab.com

Il principe di Bel Air (Willy) denuncia Fortnite: Ecco il motivo

NozamaLab.com

Samsung progetta nuovi brevetti: ecco quali

Veronica Mandalà

Xiaomi: lo smartphone pieghevole è realtà

Filippo Carli

L’auto elettrica danese da 20.000€: vi presentiamo Sin Biomega

NozamaLab.com