Tecnologia

Samsung Galaxy S10 Lite: novità in anteprima

Samsung Galaxy S10 Lite: novità in anteprima

Galaxy S10 Lite sarà una delle novità del 2019 allargando la famiglia Galaxy S a tre dispositivi. Nel corso di queste ultime settimane sono emerse già diverse indiscrezioni su questa nuova variante con display da 5,77″ e lettore di impronte sul lato.

Questo prodotto appe potrebbe essere il vero asso nella manica della società coreana, almeno per molti. Infatti, costando anche sulla carta leggermente di meno, potrebbe trattarsi di uno di quegli smartphone in grado di cambiare completamente il mercato sotto tanti punti di vista. Certo va considerata oggi che la concorrenza del mercato, quella di fascia medio alta, ha alzato notevolmente l’asticella pur mantenendo dei prezzi coerenti con quanto chiesto dagli utenti.

In queste ore si è tornati a parlare di questo smartphone per via della presenza di alcuni nuovi render che potrebbero facilmente mostrare alcune forme e dettagli finali. Nel primo caso siamo davanti ad un prodotto che potrebbe essere molto simile a quello che sarà il suo fratello più grande. Spazio quindi al buco anche su questo S10 Lite e niente spazio per altre soluzioni stilistiche come invece si era pensato inizialmente per differenziare lo smartphone. Sui bordi curvi non ci sono nuovi dettagli purtroppo anche se le voci iniziali parlavano di un S10 Lite che avrebbe avuto più le sembianze di un Galaxy S7 Flat e non di un Galaxy S9. Nessuna novità quindi sul prossimo display Inifinity-O con la speranza di capire se differirà dai modelli più importanti oppure no.

Per quanto riguarda invece la novità che potrebbe essere emersa oggi, il riferimento va alla possibile ricarica wireless. Infatti si era inizialmente parlato della possibilità di non vedere questa novità particolare sul modello più economico della nuova linea di prodotti di Samsung, ma stando a quanto visto invece potrebbe proprio essere una delle sue funzioni chiave. Non parliamo di una novità per la società coreana, ma di una caratteristica che accomuna ormai da tempo i suoi smartphone di punta e che per primi, forse, l’hanno portata sul mercato mondiale. Si potrebbe quindi parlare di rinunce, ma fino ad un certo punto con ancora qualche dettaglio da confermare su questo nuovo S10 Lite.


Rinuncia che non dovrebbe essere comune denominate del jack del cuffie da 3,5 mm. A differenza quindi dei modelli più blasonati e costosti, questo Lite potrebbe vedere ancora la presenza di tale accessorio così da garantire l’utilizzo delle cuffie tradizionali nonostante il mercato si stia spostando sempre di più verso un mondo wireless o orientato all’uso della USB di tipo C. Dalle ultime foto si nota esattamente come sia presente sia il jack per le cuffie che la slot di ricarica per poter realizzare le due operazioni anche contemporaneamente come invece non accade più su quasi nessuno smartphone di punta sul mercato.

Insomma questo Galaxy S10 Lite potrebbe realmente convincere come detto in apertura. Ogni giorno scopriamo quasi un nuovo dettaglio dietro l’altro con la possibilità di poter poi arrivare alla presentazione con un quadro generale più che mai concreto.

articoli correlati

L’oggetto Tech più acquistato durante il Prime Day 2019

NozamaLab.com

Vivo Apex 2019: The future has come. Tutte quello che devi sapere

Alessandro Lella

Non solo smartphone: Anche bende e cerotti saranno oggetti intelligenti

Marco Giglia

Apple sistema limitato. iPhone destinato a morire?

Fabio Lo Verde

Samsung Galaxy S10: start dei pre-order dal 21 Febbraio. I dettagli

Italo Sorighe

Apple lancia Airpods con comando “Hey Siri” integrato: ecco la novità

Veronica Mandalà

Metropolitana di Londra si rinnova: ecco i treni hi-tech

Veronica Mandalà

Amazon: Come comprare a rate i prodotti e quali

NozamaLab.com

Samsung Galaxy S10 vs Galaxy S10 Plus: Caratteristiche e Prezzi

Veronica Mandalà

OnePlus 6: una bomba da poco più di 500 euro

NozamaLab.com

PlayStation 5: tutto quello che devi sapere su PS5. Prezzo, uscita, colori

NozamaLab.com

Monopattino Xiaomi M365 può essere hackerato da smartphone (VIDEO)

Veronica Mandalà