Tecnologia

Come cambiare gestore telefonico: come passare ad Iliad

Come cambiare gestore telefonico iliad

Sai come cambiare gestore telefonico? Vuoi passare a Iliad da Tim, Wind, Vodafone o altro gestore? Tutte le info utili su attivazione della sim, copertura, portabilità del numero ecc ecc. Prendiamo un caso specifico esemplificativo: come passare ad Iliad.

liad Italia a ottobre ha lanciato la nuova offerta Voce: minuti e sms illimitati, 40MB in 4G/4G+ e 40MB in Europa a 4,99€ al mese. Questa tariffa si aggiunge a Giga50, che consiste in 50GB di internet, minuti e sms illimitati in Italia e in Europa a 7,99€.


È quindi l’occasione perfetta per passare a Iliad se pensavate di cambiare gestore.

Si tratta della tariffa mobile più vantaggiosa in circolazione, tant’è che da Tim a Kena, passando per Vodafone e ho. Mobile, tutti gli altri operatori hanno subito risposto lanciando le loro offerte esclusive per i nuovi clienti.


Qui di seguito tutte le informazioni utili per chi ha deciso di passare a Iliad da Tim, Wind, Tre, Vodafone o VMO:

Come passare a Iliad

Chi vuole passare alla nuova compagnia da un altro operatore può andare sul sito www.iliad.it e cliccare su Registrati. A questo punto bisogna inserire il proprio numero di telefono e selezionare l’operatore, indicare il tipo di contratto (ricaricabile o abbonamento) e inserire il numero seriale della SIM, o ICCID. Questo serve per cambiare operatore telefonico attraverso la portabilità del numero o MNP. Se hai un iPhone trovi il numero seriale della SIM sul retro di essa o su Impostazioni > Generali > Info; se hai un telefono Android vai su Google Play Store e installa Portabilità Seriale SIM. I passaggi successivi prima di confermare l’acquisto della sim sono la scelta del metodo di pagamento e l’inserimento dei dati di spedizione. La sim Iliad verrà spedita a domicilio dal corriere e sarà pronta per essere utilizzata.


Il costo una tantum per l’acquisto della sim, la spedizione e il costo di attivazione è di 9,99 euro.

Un altro metodo per passare a Iliad è comprare la sim presso i totem per le SIM SIMBOX sparsi nel territorio italiano (attualmente sono una 30ina, ma presto la rete sarà ampliata). Accessibili in libero servizio negli Iliad store e corner, occorre avere una carta di pagamento, un indirizzo email e un documento di identità e seguire le istruzioni sullo schermo. Per sapere dov’è la SIMBOX più vicina a te puoi visitare questa pagina.


Come cambiare gestore telefonico: controllare la copertura

Prima di diventare cliente Iliad conviene accertarsi che la zona in cui si vive prenda bene il segnale. Quando la compagnia ha presentato la sua offerta per l’Italia ha annunciato che i 30 GB sotto rete 4G+ permettono di navigare senza problemi non solo nelle grandi città, ma anche nelle zone rurali e fuori mano.

La rete Iliad è molto diffusa e la capillarità dovrebbe assicurare un servizio di buon livello, tuttavia solo una parte di ripetitori sono di proprietà della compagnia, che si appoggia ai siti di Wind e Tre. Ciò significa che nella migliore delle ipotesi si riuscirà a navigare in 3G o LTE (tranne nelle città coperte da 4G, come ad esempio Milano).


Cliccando su questo link si può verificare la copertura del servizio. La pagina mostra la cartina dell’Italia in rosso; per scoprire in quali zone prende il 4G+ basta deselezionare le due caselle relative a 3G e 2G, o viceversa. Per una ricerca più precisa, inserire il proprio indirizzo e cap.

Ora vedremo come cambiare gestore telefonico contattando un numero verde per maggiori informazioni.

Passa a Iliad: numero verde e contatti

Il numero da chiamare per avere assistenza sulla linea Iliad è il 177. Il numero, gratuito per i clienti Iliad, non è attivo 24 ore su 24, ma dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22, il sabato, la domenica e i festivi dalle 9 alle 20. Per chi chiama da un altro numero i costi sono in base al piano tariffario del proprio operatore.


Per fare disdetta, chiedere la sostituzione della sim, richiedere il blocco/sblocco di servizi in sovrapprezzo ecc… bisogna mandare il modulo previsto via fax al numero +39 02 30377960 (dall’estero +39 23 03 77 960) o via raccomandata A/R all’indirizzo postale Iliad Italia S.p.A., CP 14106, 20146 Milano.

Configurare Internet Automaticamente (Come cambiare gestore telefonico)

Iniziamo dal primo metodo per configurare Internet sulla SIM Iliad, il più easy perché automatico. Inviando un messaggio al 2049 con scritto conf potete richiedere l’invio di un messaggio autoconfigurante capace di impostare automaticamente l’APN Internet. I passaggi da seguire per configurare l’APN Iliad quindi sono:

  1. aprite l’applicazione messaggi;
  2. inviate un messaggio con scritto conf al 2049;
  3. attendete il messaggio autoconfigurante;
  4. cliccate sul messaggio autoconfigurante dando il consenso all’installazione del profilo APN.



Oppure, in alternativa, potete servirvi dell’applicazione messa a disposizione da Iliad, che permette di configurare automaticamente l’APN per Internet con un clic. In questo caso i passaggi da seguire per configurare l’APN Iliad sono:

  1. collegate lo smartphone a una rete Wi-Fi;
  2. scaricate l’applicazione Mobil Config;
  3. aprite l’applicazione Mobile Config.



Configurare Internet Manualmente (Come cambiare gestore telefonico)

Questo metodo richiede qualche operazione in più, ma niente di complesso. Le impostazioni Android consentono di configurare manualmente gli APN e quindi è possibile aggiungere quello per navigare in Internet in pochi semplici passaggi. Tenete presente che le voci delle impostazioni descritte potrebbero variare nel nome da smartphone a smartphone, ma, come detto in precedenza, la procedura è valida per qualsiasi smartphone Android di qualsiasi produttore, quindi non preoccupatevi e seguite i passaggi senza timori.


Ecco come configurare l’APN Iliad manualmente:

  1. aprite le impostazioni di sistema;
  2. cliccate sulla voce Reti mobili;
  3. cliccate sulla voce Nomi punti di accesso;
  4. cliccate sul tasto “+” con la voce Nuovo APN;
  5. alla voce Nome inserite Iliad;
  6. alla voce APN inserite iliad;
  7. alla voce MMSC inserite http://mms.iliad.it;
  8. alla voce Tipo APN inserite il valore default;
  9. cliccate su Salva APN e uscite dalle impostazioni

Come disattivare la segreteria

Tra le varie info su come cambiare gestore telefonico troviamo come disattivare un’eventuale segreteria.


Abbiamo scoperto come disattivare la segreteria telefonica delle SIM Iliad ed eventualmente riattivarla senza passare per il sito o per il 177. Ricordiamo che disattivando il servizio di segreteria telefonica verrà disattivato anche il “Ti ho cercato” quindi seguendo la procedura disattiverete entrambi.


È sufficiente digitare “##002#” nell’applicazione Telefono ed effettuare la chiamata per disattivare i due servizi e digitare “**62*+393518995012#” per riattivarli. Abbiamo contattato il Servizio Clienti Iliad il quale ci ha confermato che nei prossimi giorni verrà implementata l’opzione nell’area personale del sito e sarà possibile attivare o disattivare il servizio “Ti Ho Cercato” in autonomia. Non ci sono indicazioni invece per quanto riguarda la possibilità di disattivare la segreteria telefonica dall’Area Clienti. Per il momento quindi potete procedere con i codici indicati, in seguito dovrebbe essere gestibile tutto in maniera più semplice.

Speriamo di esserti stati utili e che tu abbia capito come cambiare gestore telefonico.

Loading...

articoli correlati

Louis Vuitton Horizon: gli auricolari più lussuosi di sempre (prezzo)

Nozama Lab

Apple: possibili Airpods 2 e nuovi iPad per il 29 marzo

Gabriele Muraro

Apple vs Netflix: sfida mondiale

Filippo Carli

Altre App gratis per fare videochiamate: Whatsapp si impalla! troppe persone connesse

Nozama Lab

Fattura Elettronica 2019: Caratteristiche e Passaggi fondamentali

Veronica Mandalà

Ecco Gaia, la prima casa stampata in 3D con la terra

Marco Giglia