Tecnologia

iPhone 2018: nuove rivelazioni sui design

iPhone 2018: nuove rivelazioni sui design

Gli iPhone 2018 arriveranno tra pochissimi mesi e tantissime persone non vedono l’ora di scoprire nuove importanti rivelazioni sui nuovi top di gamma Apple. Ecco cosa è trapelato questa volta.

La scorsa settimana, Apple ha casualmente mostrato l’iPhone X Plus dal proprio software in tre diverse occasioni, anche se non in maniera plateale. Questa volta invece un partner importantissimo di Apple avrebbe inavvertitamente mostrato a tutto il mondo dettagli top secret. In questo caso si parla di design, ecco quanto emerso.

Nel riportare i suoi ultimi guadagni trimestrali, il principale fornitore tecnologico di Apple (Lumentum Holdings) avrebbe rivelato una crescita importante nel settore AR e 3D-sensing, reparti che forniscono i componenti per Face ID di iPhone X. 


Inoltre, avrebbe rivelato anche un aumento del volume degli ordini davvero significativo da settembre 2018. perché tutto ciò? Semplice, perché ogni nuovo iPhone si sposterà su un design senza cornice, ma sempre con Face ID integrato.

Inoltre, direttamente dal profilo Twitter di Ben Geskin, un luminare dei dispositivi di tutto il mondo, sarebbero sopraggiunte delle foto in merito al design frontale del cosiddetto iPhone 9, lo smartphone di Apple da 6,1 pollici di display. 

La fine del trimestre di giugno di Lumentum ha fatto molto parlare di sé e della sua forte collaborazione con Apple.


La domanda del suo componente VCSEL sarebbe aumentata nonostante i risultati di Apple di recente non abbiano mostrato un’accelerazione simile nelle vendite di iPhone.

A quanto pare rumors da fonti molto affidabili vedrebbero anche la proddtima generazione di iPad con Face ID. Pe rio momento nei piani ci sarebbe solo l’iPad Pro premium a passare a Face ID.

iPhone 2018: design aspirati

Il fattore più rilevante emerso tratterebbe della conferma dei design ispirati di iPhone X nuovo e della sicurezza di Face ID per i nuovi iPhone 2018.

Lo switch (e l’eliminazione di 3D Touch) rappresentano la revisione più radicale di un’intera gamma di iPhone, senza dubbio, sin dal suo inizio.

Per l’iPhone 9 ci si dovrà aspettare, oltre alla tecnologia di visualizzazione innovativa capace di cornici più sottili rispetto all’iPhone X e iPhone X Plus, esclusive (anche se limitate) funzionalità dual sim.

Così, mentre Apple ridurrà i prezzi su tutta la gamma con i suoi nuovi iPhone 2018, il fatto che iPhone 9 comprenda tutte queste caratteristiche e costi poco più di un iPhone 8 dovrebbe renderlo il vero pezzo forte per il pubblico. 


articoli correlati

Samsung Galaxy S10/S10+: cosa sappiamo del sensore di impronte digitali?

Veronica Mandalà

Xiaomi lancia il marchio “POCO”: Pocophone F1 caratteristiche in anteprima

NozamaLab.com

Microsoft Surface: arrivano i “Tre Re Magi” della tecnologia

Alessandro Lella

La conoscete la più famosa roccia terrestre proveniente dalla Luna?

Gabriele Muraro

Motorola pieghevole Razr uscirà a gennaio: eSIM e prezzo

NozamaLab.com

Nokia 8.1 Plus vs Nokia x71: quali sono le differenze (VIDEO)

Veronica Mandalà

Calcio ga tw: sito di streaming calcio gratis rinnovato. Serie A, serie B, Formula 1

NozamaLab.com

Samsung Galaxy S10: ultime novità aggiornate

NozamaLab.com

Vi presentiamo il nuovo Mac Pro 2019 ufficiale: a partire da 6000 $

NozamaLab.com

iPhone SE 2 di Apple: Caratteristiche e Colore (VIDEO)

Veronica Mandalà

Amazon Echo vs Google Home? Quale è meglio comprare

NozamaLab.com

Galaxy Note 9: Rumors su specifiche, prezzo, data di vendita 24 agosto

NozamaLab.com