internet Social Media Tecnologia Telefonia

Comprare spunta blu Instagram: tutti i passaggi. Facebook e Instagram a pagamento

Comprare spunta blu Instagram

Comprare spunta blu Instagram? La funzione è finalmente disponibile anche in Italia e ha già fatto storcere il naso a tantissimi utenti mentre ad altri ha già fatto aprire il portafoglio per ottenere il famoso riconoscimento del social di Zuckerberg. Ma perché questa scelta? E soprattutto come si fa a comprarla ora? Quanto costa? Facciamo un po’ il punto della situazione in questo articolo.

La spunta blu di Instagram è da sempre un simbolo di credibilità e autenticità. In passato veniva assegnata agli account verificati manualmente da Instagram, appartenenti a persone reali o organizzazioni legittime di una certa rilevanza sociale. Fino a non molto tempo fa l’unico modo per ottenere la spunta blu era richiedere la verifica a Instagram e attendere che la richiesta fosse approvata (ovviamente c’erano dei requisiti per poterla ottenere e nei prossimi paragrafi li vedremo). Un segno gratuito di credibilità ora divenuto a pagamento. Ma entriamo nel merito della questione? Perché questa mossa?



Perché Zuckerberg ha messo a pagamento la spunta blu su Instagram?

È una domanda che si fanno in tanti! E le motivazioni sono molteplici. In primis per generare nuove entrate rispetto al classico modello di business di meta basato sulle pubblicità tra i contenuti. Il costo per ottenere la spunta blu è un modo per Instagram di generare entrate da coloro che vogliono distinguersi dagli altri utenti. In secondo luogo potremmo dire per ridurre il numero di account falsi e spam atti a fare truffe o rovinare le community di utenti. Gli account falsi e spam sono un problema per Instagram, poiché possono diffondere disinformazione e spam. Rendendo la spunta blu a pagamento, Instagram può rendere più difficile per gli account falsi e spam ottenere il badge e quindi renderli meno visibili agli altri utenti.

Se è una mossa di successo o no è difficile ancora dirlo, il tempo ci darà la risposta ufficiale.



Spunta blu Instagram requisiti

Ma prima che diventasse a pagamento e quindi potenzialmente disponibile per tutti, quali erano i requisiti per ottenere dal social la tanto famigerata spunta blu?

Le linee guida di Meta parlavano chiaro, occorreva compilare un modulo con alcuni dati e aderire ai seguenti requisiti minimi:

  • L’account deve essere pubblico.
  • L’account deve essere autentico e appartenere a una persona o un’organizzazione reale.
  • L’account deve essere noto e di rilevanza pubblica (il più importante).
  • L’account deve essere attivo e deve pubblicare contenuti regolarmente.

Nonostante ciò, non era garantito l’ottenimento della spunta, poiché il tutto era soggetto ad una revisione manuale da parte di alcuni operatori interni al social. E adesso che è a pagamento come si ottiene nello specifico? Quali sono i passaggi da fare?



Comprare spunta blu Instagram

Eccoci arrivai al mini-tutorial per comprare la spunta blu. Intanto ricordiamo che Meta Verified non è disponibile per le aziende né per le persone di età inferiore a 18 anni e per concludere l’operazione di verifica si dovrà inviare un video selfie e un documento di identità ufficiale oltre al pagamento. ma adesso vediamo tutto con calma.

Pochi e semplici passaggi. Partendo dal vostro account IG non dovrete far altro che cliccare sulle 3 linee orizzontali in alto a destra per aprire il menù. Quindi scorrere in basso e cliccare su “Meta Verified”.

impostazioni

A questo punto si aprirà un prospetto con le indicazioni rispetto a ciò che otterrete acquistando la spunta blu: il tanto agognato badge di verifica, una maggiore protezione a livello di account, un’assistenza prioritaria umana (che arriverà anche in italiano) e degli adesivi esclusivi per le storie e i post.

assistenza spunta blu

Cliccando su “abbonati” si giungerà quindi al pagamento dell’abbonamento per ottenere la spunta blu in modo ricorrente ogni mese. Quindi quanto costa?

Spunta blu Instagram prezzo

Comprare la spunta blu in Italia ha un costo di 16,99€ al mese. In pratica 200€ all’anno con la possibilità di disdire in qualsiasi momento e perdere di conseguenza i diritti acquisiti rispetto agli altri utenti. Ora la domanda sorge spontanea, è una spesa che ha senso? Proviamo a rispondere nel prossimo paragrafo.

prezzo spunta blu

Leggi anche: migliori portafogli criptovalute | Come comprare profili instagram | Netflix gratis metodi



Bollino blu Instagram ha senso comprarlo?

Partiamo dal presupposto che gli account già verificati in precedenza non hanno subito alcun tipo di cambiamento, hanno ancora la spunta blu e non devono neanche pagare. È evidente la voglia di Meta di fare cassa con le persone comuni che vogliono distinguersi dalla massa con questo apparente simbolo di notorietà. Ha senso comprarlo? Forse per alcuni utenti sì. Come i content creator non ancora verificati, chi sta cercando di lanciare il suo personal brand sui social di Zuckerberg o chi in qualche modo ci lavora con i social e quel simbolo di riconoscibilità e affidabilità può giovare alla sua attività.

Ma per tutti gli altri utenti comuni, dal nostro punto di vista, non ha nessun senso comprare spunta blu Instagram, quindi consiglieremmo di lasciar stare questo badge di verifica. Voi cosa ne pensate? Fateci sapere.


articoli correlati

I benefici di un servizio energetico trasparente e flessibile

NozamaLab.com

Migliori auto GPL: modelli che dovresti considerare

NozamaLab.com

Canali Veezie lista aggiornata GIUGNO 2024 | automatica

NozamaLab.com

StreamingCommunity NUOVO Indirizzo giugno 2024 | migliori film streaming gratis

NozamaLab.com

IKEA appuntamento arredatore: come funziona, tempistiche e risultato

NozamaLab.com

Altadefinizione nuovo indirizzo di oggi 23 maggio 2024 | il miglior sito per vedere film in streaming?

NozamaLab.com