Tecnologia Telefonia

Telefonia, quali sono le compagnie più affidabili?

Telefonia, quali sono le compagnie più affidabili?

In Italia sono tantissimi gli operatori telefonici tra cui scegliere per la telefonia mobile. Tuttavia, quando si sceglie una compagnia telefonica è importante individuare la più affidabile e quella che offre un servizio migliore.

Tutti almeno una volta nella vita si sono ritrovati a maledire la propria compagnia telefonica per l’assenza di rete nel momento del bisogno, o di soldi sottratti dalla Sim senza alcun motivo apparente, o ancora per la difficoltà con cui entrare in contatto con un operatore.

Se stai pensando di cambiare compagnia telefonica capire quali sono le compagnie più affidabili ti aiuterà a fare la scelta giusta anche per il futuro.

Ma vediamo quali sono i migliori operatori anche in base alla copertura e a tutti i fattori da prendere in considerazione prima di compiere una scelta.

Quali sono le migliori compagnie telefoniche in base alla copertura

Velocità di download, velocità di upload, qualità della visione di un video e qualità di navigazione sui siti web. Questi sono solo quattro dei parametri con cui si può valutare la qualità di una rete mobile.

Naturalmente i disservizi capitano a tutti, anche ai fornitori più affidabili. Può succedere di avere dei problemi con Iliad come con  Wind, con Vodafone come con TIM, soprattutto se ci si trova in aree particolarmente remote in cui qualsiasi operatore non riuscirà a raggiungere qualche tacca di linea.

La maggior parte delle persone sfruttano le reti 4G, e tra i maggiori operatori troviamo le compagnie Iliad, Tim, Vodafone o WindTre.

Secondo alcuni test che sono stati effettuati negli anni precedenti, pare che Vodafone si sia sempre dimostrata come la compagnia migliore in termini di copertura. A seguire troviamo la compagnia Wind-Tre mentre terzo posto a sorpresa si piazza Iliad. A chiudere la classifica delle compagnie con copertura migliore troviamo inaspettatamente Tim.

Tuttavia, questo è solo uno dei tanti fattori da prendere in considerazione nella scelta di un operatore telefonico. Infatti, bisogna tenere presente anche il rapporto qualità prezzo che spesso sfavorisce le grandi compagnie tradizionali, soprattutto per gli abbonamenti e i piani per connettersi con la rete 5G.

Quali sono le migliori compagnie telefoniche

Negli ultimi anni c’è stato uno sviluppo enorme di nuove compagnie telefoniche e operatori virtuali che hanno iniziato a proporre prezzi stracciati per avere a disposizione giga e giga da consumare al mese, minuti di chiamate gratuite illimitate e messaggi sms sempre gratuiti.

Tuttavia, pur sembrando ottime, queste offerte nascondevano un piccolo trabocchetto. Infatti, spesso gli operatori virtuali riescono a garantire una velocità di navigazione molto inferiore rispetto alle compagnie telefoniche tradizionali come Vodafone, Tim e Wind Tre.

Con la fusione delle due compagnie telefoniche storiche, Wind e Tre, è nata una nuova compagnia che offre velocità da record. Questo fattore potrebbe renderlo uno dei migliori operatori telefonici tra cui scegliere al momento.

Tuttavia, bisogna anche fare molta attenzione alle offerte temporanee proposte dalle altre compagnie. In più, è anche importante considerare quali sono le esigenze personali. Infatti, ognuno cerca qualcosa di diverso dal proprio operatore. Chi vuole un prezzo basso per parlare liberamente al telefono con chiamate gratuite. Chi, invece, preferisce la qualità al prezzo, quindi è disposto a spendere tanto pur di avere una connessione eccellente.

Chi si accontenta di avere una buona connessione ad internet e desidera spendere poco può affidarsi tranquillamente agli operatori virtuali che offrono una connessione non velocissima ma accettabile, con minuti di chiamate illimitate e messaggi sms gratuiti.

Chi, invece, vuole il massimo della qualità e della velocità di navigazione, magari perché ha uno smartphone compatibile con la rete 5G, allora in tal caso si dovrà affidare ad uno degli operatori tradizionali a disposizione. È inoltre importante verificare la copertura della propria città attraverso i portali disponibili online.


articoli correlati

Connessione a banda larga in Italia: cosa devi sapere

Fabio Lo Verde

Fortnite: Arriva il gioco fisico con il Pacchetto Zero Assoluto [PREZZO]

Marco Giglia

Xiaomi Mi MIX 3: arrivano le foto in anteprima

NozamaLab.com

Smartphone Huawei Mate X: la scheda tecnica

Veronica Mandalà

Salute: la tecnologia sta cambiando il nostro cervello?

Alessandro Sieve

Xiaomi si espande: acquistate le quote della multinazionale TCL

Gabriele Muraro

Apple ha difficoltà a produrre i suoi dispositivi negli Usa: ecco il perché

Gabriele Muraro

ZenFone Max Pro M1: alcune rivelazioni che vi piaceranno

NozamaLab.com

Sony Xperia XZ4: novità su display e altro ancora

NozamaLab.com

Google+ chiude prima: esposti i dati di 52 milioni di persone

NozamaLab.com

Creare una raccolta fondi su Facebook: la guida completa

Veronica Mandalà