Economia Motori

Nissan fa causa a Carlos Ghosn: richiesti 83,5milioni €. Ecco il motivo del conflitto

Nissan causa Ghosn

Comportamenti fraudolenti e attività scorretta. Ecco perché Nissan si sarebbe mossa ufficialmente contro il suo ex amministratore delegato Ghosn. Vediamo di cosa si tratta più nello specifico.

10 miliardi di yen di danni (circa 83,5 milioni di euro) sono stati richiesti da Nissan a Carlos Ghosn, imprenditore brasiliano, ex amministratore delegato dei gruppi automobilistici Renault e Nissan, appunto.

Il motivo ufficiale? Si parla di comportamenti scorretti e attività fraudolenta, non adatta al suo ruolo di CEO dell’azienda. Il Tribunale di Yokohama si occuperà dell’azione civile iniziata da Nissan.



In particolare ci sarebbero fondi collegati a pagamenti fraudolenti fatti “da” o “a” Ghosn, come cita Ansa “l’uso di proprietà immobiliari all’estero senza pagamento di un affitto, l’uso privato di jet aziendali, pagamenti immotivati a sua sorella, pagamenti al suo avvocato personale in Libano.”

Un comportamento scorretto e che ha danneggiato per gli ultimi anni l’azienda automobilistica.

articoli correlati

L’oggetto Tech più acquistato durante il Prime Day 2019

NozamaLab.com

Robotica: arriva Atlas il robot che fa parkour

Alessandro Sieve

Auto di Lusso: i 5 esemplari più costosi al mondo

NozamaLab.com

Che lavoro fare con una Laurea in Economia? I migliori sbocchi professionali nel 2019

NozamaLab.com

Mercedes-Benz classe A: ecco la prima auto dotata di intelligenza artificiale

Alessandro Sieve

Tesla Powerbank Wireless: il lancio ufficiale del nuovo prodotto

NozamaLab.com

Aumento IVA: Quanto peserebbe un aumento di IVA sulle tasche degli italiani?

NozamaLab.com

Criptovalute: Agenzia delle Entrate pone tassazione del 26%

NozamaLab.com

Tesla: trova Easter Egg ispirato al film “Ritorno al futuro”

Veronica Mandalà

Differenza economo economista: ecco cosa cambia tra i due mestieri

NozamaLab.com

Starship è la navicella del turismo spaziale: l’annuncio di Elon Musk

Veronica Mandalà

AUTO ELETTRICHE: molti le vogliono, nessuno le compra. Ecco perché

NozamaLab.com