Economia Tecnologia

Netflix 2020: la piattaforma avrà la pubblicità per aumentare il fatturato?

netflix 2020 pubblicità

Il 2020 per Netflix sarà un anno di svolta. Solitamente le pubblicità non danno troppo fastidio se non sono invasive, ma nel caso di una piattaforma che già offre un servizio premium, arrivare ad avere le pubblicità potrà creare non poco disagio a tutti i fruitori. E’ il caso di Netflix che in questo 2020 preannuncia un asso nella manica per aumentare il fatturato e ridurre il proprio rischio d’impresa.


Netflix è in perdita

Vi starete chiedendo il motivo di questa possibile introduzione di pubblicità. Beh, sappiate che gli analisti e gli investitori sono delusi dei risultati del colosso delle serie tv. Nonostante i grandi successi ottenuti da alcune serie prodotte nell’anno appena passato, i conti di Netflix sono in perdita, dunque diventa necessario aumentare per forza aumentare il fatturato.

Disney+ e Amazon Prime vs Netflix

Battere la concorrenza è la vera sfida del 2020. Disney+ e Amazon Prime, continuano ad aumentare il loro catalogo di film e serie tv, tanto da ridurre quello di Netflix agli occhi dei telespettatori e clienti. Per produrre alcuni film occorrono dei budget davvero elevati e prendersi tutto il rischio sta diventando insostenibile per Netflix. Ecco spiegato il problema in parole semplici.



Roberto Verganti, professore di Leadership e Innovation alla School of Management del Politecnico di Milano, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in un’intervista:

per aumentare il fatturato Netflix è condannata a fornire nuovi servizi, magari attraverso abbonamenti premium o simili. Nel frattempo deve continuare a produrre contenuti di successo prendendo tutti i rischi necessari

Una pubblicità tradizionale in stile Mediaset e grandi editori sembrerebbe la cosa più fattibile. L’azienda al momento spende mediamente 15 miliardi di dollari in contenuti ogni anno, dunque ha bisogno di nuove idee e stimoli per stare a galla.



articoli correlati

Golf elettrica: e-Golf 7 restyling. Arriva la nuova elettrica di Volkswagen

Alessandro Sieve

Vi presentiamo il nuovo Mac Pro 2019 ufficiale: a partire da 6000 $

NozamaLab.com

Xiaomi: arriva il Black Shark Helo Global. Com’è?

Alessandro Sieve

Google+ chiude per sempre: ecco il motivo

Veronica Mandalà

La rete 5G: Tutto quello che devi sapere sulla nuova tecnologia che userai

Veronica Mandalà

Xiaomi Redmi S2 prezzo: arrivato in Italia

NozamaLab.com

Trent’anni di World Wide Web. Accessibilità totale (?)

Filippo Carli

Mi 10 e Mi 10 Pro: i top di gamma Xiaomi sono pronti. Eccoli

NozamaLab.com

Bitcoin 2019-2020: si ritornerà ad investire molto in cripto. Il parere degli analisti

NozamaLab.com

Sony lancia l’ultima versione di Xperia XZ4 (VIDEO)

Veronica Mandalà

Huawei Mate 20 Lite: 0,99 centesimi per un top di gamma. Ecco perchè

Italo Sorighe