Tecnologia

Truffa Security Warning: quali sono i rischi e come risolvere

Truffa Security Warning: quali sono i rischi e come risolvere

La Polizia di Stato ha segnalato attraverso la pagina Facebook “Una vita da social” un nuovo tentativo di furto ai danni dei cittadini italiani. Il nuovo messaggio-truffa è un escamotage studiato ad arte dagli hacker e compare mentre si naviga su Internet e avvisa l’utente che un virus ha infettato il PC e le informazioni personali sono già state rubate.

I truffatori cercano di creare allarme nella speranza che un utente caschi nella trappola e segua le istruzioni per sbloccare il computer. Infatti, nel testo del messaggio c’è il numero di telefono da chiamare per ricevere assistenza da ingegneri specializzati. Ma in realtà si tratta di un modo come un altro per prendere possesso del PC e chiedere in cambio qualche centinaio di euro.

Il testo del messaggio-truffa

Il testo del messaggio-truffa recità così:

Security warning: Il tuo computer è stato bloccato. Errore #DW6VB36. Per favore chiamaci immediatamente al numero +39 0694804XXX. Non ignorare questo avviso critico.


Se chiudi questa pagina, l’accesso del tuo computer sarà disattivato per impedire ulteriori danni alla nostra rete. Il tuo computer ci ha avvisato di essere stato infestato con virus e spyware.

Sono state rubate le seguenti informazioni: Accesso Facebook, Dettagli carta di credito, Accesso account e-mail, Foto conservate su questo computer.

Devi contattarci immediatamente in modo che i nostri ingegneri possano illustrarti il processo di rimozione per via telefonica. Per favore chiamaci entro i prossimi 5 minuti per impedire che il tuo computer venga disattivato. Chiama per ricevere supporto: +390694804XXX“.

Questo messaggio-farsa appare agli internauti intenti a navigare sul web: all’improvviso il monitor del pc diventa rosso e appare la scritta “Security warning” , e più in basso il testo che avete appena letto. Per evitare problemi, basta semplicemente chiudere la scheda del browser e nel caso riavviare il PC. Piccola annotazione: il messaggio appare solo sui computer Windows.


Cosa succede in caso di truffa? Il malcapitato di turno chiama il numero presente nel messaggio, al quale risponde un fantomatico ingegnere informatico, che da remoto prenderà il controllo del computer rubando le informazioni presenti sull’hard disk e installando un malware. Il presunto ‘intervento tecnico’ comporterà un costo di un centinaio di euro.

Come difendersi

La Polizia Postale e delle Comunicazioni fornisce a tal proposito dei piccoli suggerimenti per difendersi da questo tipo di truffe. Anzitutto non bisogna mai cadere in queste trappole: se riceviamo un messaggio di questo tipo basta ignorarlo, anche se esercita una forte pressione psicologica.

Secondo poi, occorre effettuare una scansione antivirus per verificare se un adware, un tipo particolare di malware, abbia preso il controllo del computer. L’adware è un virus che mostra pubblicità malevoli sul PC.

In terzo luogo, bisogna installare un antivirus che protegga i dispositivi. Good Luck!

articoli correlati

Smartphone che usciranno nel 2019: ecco quali sono

Veronica Mandalà

iPad Pro si piega: ma perchè non è un difetto per Apple?

NozamaLab.com

Auto elettriche: Le Top 5 vetture in assoluto

NozamaLab.com

Alcatel: nuova linea di smartphone al MWC

Filippo Carli

PS5 e Xbox Scarlett si doteranno di 8 GB di RAM: ecco le novità

Veronica Mandalà

Porsche Taycan: il prototipo elettrico da 600 CV è pronto

NozamaLab.com

OnePlus 6: una bomba da poco più di 500 euro

NozamaLab.com

Top 4 smartwatch in offerta nell’ultimo giorno di Prime Day

NozamaLab.com

Tablet Gaming: Nubia lancia il suo nuovo modello

Alessandro Sieve

Visore Magic Leap: finalmente è realtà!

NozamaLab.com

Curiosità in casa Apple: nuovo iPod Touch in arrivo?

Alessandro Lella

Xiaomi Pocophone F1: tutto quello che devi sapere [Scheda Tecnica]

NozamaLab.com