Tecnologia

Samsung The Wall 8K: uno schermo… psichedelico!

Samsung The Wall 8K: uno schermo... psichedelico!

TestDebiti

All’ISE di Amsterdam 2019, Samsung ha presentato una vera “bomba” nel campo dell’Home Theatre, uno schermo da ben 292″! il The Wall 8K è uno schermo componibile costituito da vari moduli da abbinare liberamente, rendendolo estremamente flessibile anche in campo di illuminazione ambient e arredamento luminoso.

E’ presente infatti una modalità chiamata Ambient Mode, che permette di fondere questo mastodontico schermo con l’ambiente circostante, mostrando gli stessi motivi delle pareti. I luminosissimi LED rendono l’effetto di fusione particolarmente realistico e danno un grande effetto di continuità spaziale. Possibile anche mostrare foto, opere d’arte o qualunque immagine si desideri. E’ basato sulla tecnologia MicroLED, ultimo ritrovato della casa coreana che già lo aveva usato sul suo 75″ presentato al CES 2019.

Ogni pixel dello schermo è formato da tre micro led, uno per ogni colore primario, e come nel caso della tecnologia OLED è self-emitting, ossia non deve ricorrere a retroilluminazioni o filtri colore. La resa cromatica è di conseguenza estremamente alta, con colori ricchi, vibranti e luminosi. I neri sono al contempo “totali”, estremamente ricchi e profondi, visto che i LED incaricati di mostrarli sono, di fatto, spenti in quel momento.


Il The Wall 8K possiede una incredibile risoluzione, ben 7680×4320 pixel,  che unito al design “Infinity” senza cornice e allo spessore inferiore ai 30mm ne fanno un oggetto che può proiettare qualunque ambiente direttamente nel futuro.

Samsung è inoltre in collaborazione con vari partner per aumentare ancora le capacità di questo schermo, abbinandolo ad un poderoso impianto audio (Harman Luxury Audio e Steinway Lingdorf), degli impianti di automazione (Control4, Creston e Savant) e delle funzionalità di controllo remoto (Domotz, Ihiji e OrvC). La commercializzazione di questo concentrato di tecnologia in maxi formato dovrebbe essere avviata nella prima metà del 2019.



articoli correlati

Apple annuncia iPad Air 2019 e iPad mini 5

Veronica Mandalà

Social e salute: troppo Facebook può far male?

Italo Sorighe

Elon Musk non ha buoni pensieri sul Bitcoin e sul suo futuro: ecco cosa ne pensa

NozamaLab.com

MWC 2020 cancellato ufficialmente: l’evento tech più importante dell’anno è posticipato

NozamaLab.com

Xiaomi Mi Mix 3: ecco le novità dello smartphone

Alessandro Sieve

Xiaomi: lo smartphone pieghevole è realtà

Filippo Carli

Oppo F9 Pro: caratteristiche ufficiali e colorazioni presentate

NozamaLab.com

Porsche Taycan: il prototipo elettrico da 600 CV è pronto

NozamaLab.com

Huawei Mate 20 Lite: 0,99 centesimi per un top di gamma. Ecco perchè

Italo Sorighe

Facebook compie 15 anni: com’è cambiato negli anni?

Veronica Mandalà

Apple Watch in Italia: ci sono stati dei problemi importanti al debutto

NozamaLab.com

Come fare screenshot su tutti i dispositivi: Mac, pc Windows, smartphone

NozamaLab.com