Tecnologia

Aggiornamento Windows 10: ecco alcuni consigli utili

Aggiornamento Windows 10: ecco alcuni consigli utili

TestDebiti

Diversi utenti segnalano problemi nell’aggiornamento di Windows 10, Windows Defender, nonché nello scaricare e installare una nuova copia di Windows o infine scaricare alcune app dallo store. Un messaggio apparirebbe in questo senso: “Non siamo riusciti a connetterci al servizio di aggiornamento, ci riproveremo più tardi. Se continua a non funzionare, assicurati di essere connesso a Internet”.

In particolar modo, il problema riguarderebbe soprattutto coloro che utilizzano i provider Comcast e BT Broadband e il servizio di hosting Cloudfare. Sia Microsoft che Broadband hanno comunicato di essere al lavoro per la risoluzione del problema.

Per sbloccarsi occorre reimpostare il router, il quale riconfigura le impostazioni in autonomia per funzionare correttamente. Se tutto questo non serve a nulla e necessario cambiare i server DNS. Per poter cambiare gli indirizzi dei server, direttamente da Windows, è necessario cliccare su “centro rete e condivisione”, selezionare la rete in uso e infine inserire l’indirizzo che si desidera utilizzare.


Come aggiornare Windows 10

Aggiornare il sistema operativo del computer è fondamentale per la sicurezza dei propri dati personali. E se qualcosa dovesse andare male?

Ecco alcuni consigli utili:

    1. Riavvia e Riprova: consente di riavviare il pc e lanciare l’aggiornamento facendo sì che riparta in modo corretto;
    2. Risoluzione dei problemi di Windows Update: si chiama Strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update e serve a risolvere i problemi riguardanti gli aggionamenti di sistema;



  1. Mettere in pausa gli aggiornamenti: basta andare su “Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza> Windows Update” e poi su “Opzioni avanzate” e da qui mettere in pausa gli aggiornamenti. In tal modoo verranno cancellati tutti gli aggiornamenti scaricati e si può far ripartire da zero la procedura;
  2. Scaricare gli aggiornamenti dal sito di Microsoft: consente di salvare o installare direttamente l’aggiornamento;
  3. Scaricare manualmente gli aggiornamenti di sicurezza: in questo caso occorre segnale la sigla ‘KB’ e cercare nel catalago di Microsoft Update per scarcare gli aggiornamenti desiderati;
  4. Riparare l’installazione di Windows: consiste nel riparare l’intera installazione del sistema operativo. Per procedere occorre forzare la riparazione del sistema operativo devi spegnere il PC mentre Windows si sta caricando e subito dopo riaccenderlo. A questo punto Windows capirà che qualcosa non va e lancerà il “Diagnostic Mode”, dove tu dovrai cliccare su “Opzioni avanzate” e poi su “Risoluzione problemi > Opzioni Avanzate > Ripara istallazione“. Al termine della procedura, ti ritroverai con una versione di Windows 10 priva di tutti gli ultimi aggiornamenti. Aggiornamento Windows 10.


articoli correlati

OnePlus 6: una bomba da poco più di 500 euro

NozamaLab.com

Smartphone pieghevole Samsung: prime immagini

Gabriele Muraro

Samsung vuole lanciare lo smartphone più innovativo di tutti i tempi. Galaxy X pronto nel 2019

NozamaLab.com

IFA 2018: Computer sempre più smart, senza bordi e con due schermi [FOTO]

NozamaLab.com

Xiaomi Mi Mix 3: ecco le novità dello smartphone

Alessandro Sieve

Lenovo Z5: Sold-out in Cina. Cos’ha di speciale lo smartphone?

NozamaLab.com

iPad Pro 2019-2020: trapelano informazioni sul nuovo modello bordless

Marco Giglia

Huawei P30: finalmente annunciata la presentazione e il prezzo

Filippo Carli

Instagram è pericoloso: Ecco cosa dicono gli Psicologi

NozamaLab.com

Facebook: arriverà una nuova criptovaluta nel 2020

NozamaLab.com

Come configurare Amazon Echo: due metodi molto semplici

Fabio Lo Verde

Come comprare Bitcoin da minorenni: la strada giusta. Non muovetevi da soli

NozamaLab.com