Tecnologia

Apple: ingegnere 007 fallisce la missione

Apple: ingegnere 007 fallisce la missione

Secondo le ultime notizie riguardanti il colosso Apple uno dei suoi ingegneri sarebbe stato arrestato per spionaggio industriale.

L’accusa? Il tentato furto dei progetti dell’auto a guida autonoma.
Di questo progetto si è vociferato tanto e da quanto si sa continua a svilupparsi nel migliore dei modi, la stessa cosa non si può dire però di Jizhong Chen l’ingegnere Apple arrestato dall’ FBI.

Le prove a sostegno del suo arresto sono il fatto di essere stato visto scattare delle foto all’ interno della base di Cupertino e come se non bastasse anche il ritrovamento di file top secret tra le sue cose.


Si è inoltre scoperto che l’ingegnere aveva fatto domanda di assunzione per un’ azienda automobilistica cinese dove si sospetta avrebbe voluto sfruttare il materiale rubato riguardante l’auto a guida autonoma dell’azienda Americana che si occupa dello sviluppo.


articoli correlati

Netflix contro Fortnite: quali sono i motivi della competizione?

Veronica Mandalà

Come convertire file PDF in JPG e viceversa utilizzando Anteprima

NozamaLab.com