Tecnologia

Samsung Galaxy S10/S10+: cosa sappiamo del sensore di impronte digitali?

Samsung Galaxy S10/S10+: cosa sappiamo del sensore di impronte digitali?

In attesa del debutto di Samsung Galaxy S10, insieme alle varianti Lite e Plus, che dovrebbe avvenire il prossimo 20 febbraio durante il Samsung Galaxy Unpacked 2019 , emergono delle indiscrezioni non molto positive sul sensore per il riconoscimento delle impronte digitali integrato nel display del modello sopraccennato e del Galaxy S10+, secondo cui non funzionerebbe correttamente in presenza di pellicole protettive.

Le ultime novità

Samsung volge lo sguardo al futuro e ha deciso di fare il salto di qualità puntando le punte di diamante ce sono il Galaxy S10 e Galaxy S10+, i quali dovrebbero dotarsi di sensori di impronte ultrasonici integrati nel display.

Tuttavia è sorto un problema nel corso dei test sperimentali condotti da Armadillo Tek, produttore delle cover apposite per Galaxy S10/S10+. Nel corso delle sperimentazioni infatti, il produttore ha rilevato che il nuovo sensore di impronte digitali non funziona bene se sul vetro del display è presente una pellicola protettiva.


Di fatto, le cover Vanguard del produttore per i nuovi flagship Samsung non includeranno prossimamente una protezione per lo schermo. Si tratta di una svolta importante per Samsung, ma al contempo rappresenterebbe una delusione per i possibili acquirenti di Samsung Galaxy S10 e Galaxy S10+.

Per quanto riguarda il modello Lite, invece, dovrebbe munirsi di sensore d’impronte integrato nel tasto di accensione laterale, a quanto pare compatibile con le pellicole protettive tanto discusse.


articoli correlati

Connessione a banda larga in Italia: cosa devi sapere

Fabio Lo Verde

Pocophone F1 di Xiaomi riceve MIUI 10 Global Beta + Android 9 Pie

NozamaLab.com

Bitcoin molto male: società statunitense di mining in bancarotta

NozamaLab.com

Arriva un nuovo aggiornamento per Samsung Galaxy Watch

Filippo Carli

Samsung investe 40 milioni $ in videogiochi esclusivi per Galaxy. Eccoli

NozamaLab.com

Inspiring Fifty Italia 2018: chi sono le 50 donne più influenti della tecnologia

Veronica Mandalà

Tesla Cybertruck: si pensa all’utilizzo per polizia, pompieri e 911

NozamaLab.com

Come andrà la pandemia, quando finirà? Le previsioni dell’Intelligenza Artificiale

NozamaLab.com

Come bloccare un contatto su iPhone: il metodo

Veronica Mandalà

Rete 5G Italia: Circa il 70% degli utenti è disposto a pagare di più per averla. Tu quanti pagheresti?

NozamaLab.com

IPO Alibaba: chiusura anticipata. Dettagli sulla quotazione

NozamaLab.com

Smartphone Galaxy S10 5G e Galaxy Fold: spaziali e pieghevoli

Fabio Lo Verde