Tecnologia

Mi Table Lamp Pro di Xiaomi: eleganza e innovazione. Ve la presentiamo

Mi Table Lamp Pro di Xiaomi: eleganza e innovazione. Ve la presentiamo

Il Colosso cinese presenta Mi Table Lamp pro, lampada smart dal design minimale e raffinato.

Anche se in Italia siamo abituati ad associare la parola Xiaomi solo agli smartphone di ultima generazione, questa nota azienda, spazia in molteplici aspetti della tecnologia. Se infatti ci avventuriamo nei meandri del loro sito, passiamo dalle fotocamere alle bilance intelligenti, giungendo perfino agli spazzolini elettrici.

Estetica e Caratteristiche

La nota azienda cinese, ha recentemente presentato la loro ultima invenzione nel campo delle lampade intelligenti, Mi Table Lamp pro, migliorando ulteriormente il suo standard.

Questa Smart Lamp è caratterizzata da una struttura composta da tre segmenti, due aste mobili e un’area circolare per l’illuminazione a LED, con intensità luce e temperatura colore regolabili. L’area dedicata all’alloggio dei LED è di ben 11,6 cm per garantire una perfetta illuminazione.

Queste particolarità le hanno permesso di ottenere perfino un Certificato per il comfort visivo(German TUV).

Tra le varie caratteristiche, troviamo la possibilità di “comandarla” da remoto tramite l’app MI home o tramite comandi vocali, semplicemente collegandola al Wi-Fi di casa o tramite Bluetooth.

Grazie alla sua compatibilità con assistenti virtuali, quali Amazon Echo, Google Home e Apple Homekit, è infatti possibile utilizzare i comandi vocali.

Costi e informazioni

Questa lampada, amplia e migliora questo settore di Xiaomi già molto esteso, basti pensare alle Bedside Lamp e alla Led Desk Lamp lanciate in precedenza.


La Mi Table Lamp Pro è stata messa in vendita in Cina al costo di 349 Yuan cinesi, all’incirca 44,95€ in base al tasso di cambio corrente, un prezzo molto ragionevole considerando le sue caratteristiche.

La creazione di questa lampada intelligente è la dimostrazione, di quanto l’innovazione tecnologica, al giorno d’oggi, possa avere pressoché infiniti campi di applicazione.

Sembra un pò come nei film di fantascienza che guardavamo da bambini, una lampada comandata dalla voce, chi l’avrebbe mai detto?


articoli correlati

Come configurare Chromecast: la guida completa

Veronica Mandalà

Google+ chiude per sempre: ecco il motivo

Veronica Mandalà

Uomo “hackera” schermo di un aeroporto per giocare alla PlayStation: l’incredibile storia

NozamaLab.com

Apple non potrà più vendere iPhone vecchi in Cina. Ecco perchè

NozamaLab.com

Nel 2035 i contabili non esisteranno più: i robot amministrativi li sostituiranno

NozamaLab.com

Huawei Mate X: Caratteristiche, Design e Prezzo

Veronica Mandalà

I messaggi Direct di Instagram non esisteranno più a breve. Ecco perché

NozamaLab.com

Come ricaricare Iliad: Dove andare e cosa fare? Te lo spieghiamo

NozamaLab.com

Tesla: se riuscisse a dominare nella guida autonoma e nell’elettrico varrebbe 4 volte tanto. Ecco quanto

NozamaLab.com

Amazon Scout: il piccolo “wall-e” delle consegne

Alessandro Lella

Amazon Go: pagare con il palmo della mano? Ecco come sarà possibile

NozamaLab.com

WhatsApp: come scoprire se un amico ti ha bloccato

Veronica Mandalà