Tecnologia

Samsung W2019: il nuovo smartphone a conchiglia da 2400 euro

Samsung W2019 a conchiglia

Lo scorso 9 novembre Samsung ha presentato il nuovo W2019, un flip-phone che ricorda molto i cellulari a conchiglia di qualche anno fa. Le specifiche non sono niente male, ma il prezzo sembra molto salato.

Qualcuno pensava che fossero definitivamente tramontati, eppure i cellulari a conchiglia non sono mai spariti dal mercato. In Asia infatti questi telefoni restano molto utilizzati, motivo per il quale Samsung ha deciso di accaparrarsi questa fetta di nostalgici consumatori realizzando degli smartphone a conchiglia di ultima generazione. I flip-phone non sono una novità assoluta di quest’anno: nel 2015 già era in cantiere il Samsung W2016, uno dei precursori della categoria.


Il nuovo smartphone a conchiglia W2019 presenta molte delle specifiche dei top di gamma, come il chip Qualcomm di ultima generazione Snapdragon 845, un sensore per le impronte digitali (posizionato lateralmente) e un doppio schermo di ultima generazione.

Ecco la scheda tecnica completa:

  • Schermo esterno ed interno: display S-AMOLED da 4.2″ con risoluzione FHD (1920×1080 pixel);
  • SoC: Snapdragon 845;
  • RAM: 6 GB;
  • Memoria interna: 128 – 256 GB, espandibile tramite micro SD;
  • Fotocamera frontale e posteriore: 12+12 megapixel, f/1.5 – f/2.4, OIS e zoom ottico 2x, registrazione video 4K a 60fps;
  • Batteria: 3070 mAh;
  • Sistema Operativo: Android Oreo 8.1 con personalizzazione Samsung Experience;
  • Colori: rosso, blu, oro rosa.



Ma…il prezzo?Ecco il tasto dolente dell’annuncio: il prezzo non è sicuramente economico. Ad esempio la limitata Collector Edition da 256 GB (con accessori omaggi e numerazione incisa) sarà messa in vendita a 18.999 yuan,  circa 2400 euro al cambio. Il prezzo della versione “base” dello smartphone a conchiglia non è stato annunciato, ma sembra che si aggirerà intorno ai 1750 euro.


Al momento sembra che la distribuzione di Samsung W2019 sarà limitata al mercato cinese. Non si hanno notizie di date di lancio sul mercato europeo, e difficilmente ciò potrebbe accadere: come detto sopra è in Cina che si concentra la maggior parte del mercato degli smartphone a conchiglia.

E voi, cosa ne pensate? Comprereste uno smartphone del genere?

Loading...

articoli correlati

Apple non potrà più vendere iPhone vecchi in Cina. Ecco perchè

Daniele Mencarelli

Apple Watch series 3: arriva il nuovo quadrante alla WWDC 2018

Nozama Lab

Smartphone più radioattivi: quali modelli emettono più radiazioni? Ecco i dati

Daniele Mencarelli

Golf elettrica: e-Golf 7 restyling. Arriva la nuova elettrica di Volkswagen

Alessandro Sieve

iPhone Oro, iPhone blu e iPhone arancione: novità colore per Apple

Nozama Lab

Leave a Comment