Tecnologia

Facebook e la realtà virtuale: Ecco il nuovo Oculus Quest [PREZZO]

Il nuovo visore di realtà virtuale dell’azienda di Mark Zuckerberg è stato presentato a San Francisco direttamente da lui stesso, queste sono le parole pronunciate da Mark durante la presentazione:

“Un visore deve essere portatile, poter funzionare senza un pc, avere due controller per le mani così da interagire con gli oggetti virtuali”, ha spiegato. “Ma Questo è molto altro ancora”

Il visore di realtà virtuale è dotato di sensori per percepire l’ambiente intorno a noi e non ha bisogno di nessun pc per poter funzionare. La particolarità di questo oculus sta proprio nel sistema di tracciamento della posizione di chi lo indossa e nei due controller.


In pratica i quattro sensori esterni uniti a sensori del controller daranno al visore le informazioni necessarie per stabilire dove siamo, in questo modo ci permette di muovere non solo lo sguardo dentro i vari mondi virtuali ma anche il corpo. Percependo l’ambiente circostante lo si può trasferire nel visore integrandolo.

realtà virtuale

Il suo arrivo è previsto per la primavera del prossimo anno al costo di 399 dollari, attualmente si parla di più di 50 titoli disponibili al lancio e il meglio dei giochi di Oculus Rift (l’ex visore di punta) come Robo RecallMoss The Climb. ILMxLAB, la divisione “immersive entertainment” di Lucasfilm ha annunciato, inoltre, un’esperienza dedicata all’universo di Star Wars divisa in tre parti, intitolata Vader ImmortalA Star Wars VR Series.



Scritta da David S. Goyer, il primo episodio verrà lanciato l’anno prossimo.

Sul mercato è presente il visore Vive di Htc che fa la stessa cosa però ad un prezzo ben più alto, altra differenza rispetto all’oculus di Zuckerberg sta nel fatto che è richiesto un pc potente per poter funzionare, oltre all’impiego di sensori esterni da posizionare in giro per la camera in cui ci troviamo.


Grazie all’elababorazione degli algoritmi dei segnali inviati dai sensori Quest riesce a fare tutto ciò risparmiando denaro. In questo modo non avrete necessità di connettervi ad un computer dai mille euro in su.

Loading...

articoli correlati