Economia Lavoro

Chi ha partita IVA paga più IRPEF rispetto a dipendenti e pensionati. Ecco perché.

partite iva tasse
📱Tablet con tastiera come regalo di benvenuto, prova Altroconsumo📱

Si calcolano più di €5000 di Irpef derivanti annualmente da chi possiede partita IVA, contro quella di dipendenti e pensionati che si aggira rispettivamente intorno ai 4000 e 3000 euro.

A rivelarlo sono i dati, attraverso la dichiarazione dei redditi 2018. a quanto pare le partite IVA pagano mediamente il 30% in più rispetto ai dipendenti il 67% in più rispetto ai pensionati.



L’Associazione Artigiani e Piccole Imprese di Mestre è l’ente che ha calcolato i dati. In Italia l’Irpef è l’imposta più pagata dai contribuenti italiani e viene versata dalle persone fisiche.
Si parla di circa 157 miliardi di euro incassati annualmente è mediamente dallo Stato italiano, un grande contributo ad opera delle Parite Iva rispetto ai dipendenti e pensionati.

Loading...

articoli correlati

Il Portafoglio di WARREN BUFFETT: Analisi Completa [VIDEO]

Nozama Lab

AUTO ELETTRICHE: molti le vogliono, nessuno le compra. Ecco perché

Nozama Lab

Dan Bilzerian: vita e opere di un misterioso milionario

Italo Sorighe

Benzina maxi-ribasso: i prezzi vanno giù. Ecco il motivo

Nozama Lab

5 Lavori strapagati senza avere una Laurea [VIDEO]

Nozama Lab

Netflix 2020: la piattaforma avrà la pubblicità per aumentare il fatturato?

Nozama Lab